Fonte: Casaaberta

TINTA LOUSA o la magia delle superfici nere

Se i colori avessero una casa, questa sarebbe sicuramente il Brasile, il paese più colorato del pianeta. È il cuore pulsante del carnevale, un momento di celebrazione accompagnato da un’incredibile esplosione di colori, la cui fonte d’ispirazione è probabilmente la variegata flora e fauna di questo paese. Che si parli di natura o cultura il Brasile è un vortice di colori.

In questo paese non c’è certo spazio per il nero. O almeno, non c’era… fino a poco tempo fa.

Da diverso tempo il colore nero è infatti tornato di moda. Facciamo un po’ di luce su questa situazione dal momento che questo colore ha infatti un nome ben preciso:

Tinta Lousa

Tinta-Lousa1   Tinta-Lousa2

Tinta Lousa – una superfice nera, non troppo diversa da quella delle lavagne di qualche decennio fa, che vi invoglia a scriverci o a disegnarci sopra, lasciando libero spazio alla vostra immaginazione, utilizzando ovviamente tutti i colori del carnevale!

Tinta-Lousa7

Il Brasile è il punto di riferimento quando si parla di trend per il design d’interni. In questo paese non esiste infatti alcun appartamento che non abbia almeno una parete colorata di nero. Le possibilità per arredare queste pareti e superfici dall’aspetto così provocante sono praticamente infinite. In cucina, nello studio o in un ufficio possono essere utilizzate come lavagne promemoria, liste per la spesa o calendari settimanali. Nelle cucine o nelle sale possono essere una piattaforma di comunicazione, o aggiungere a bagni, salotti o camere da letto un tocco di personalizzazione, dando sfogo alla vostra vena creativa.

Tinta-Lousa10   Tinta-Lousa9 

Il design delle vostre pareti può essere poi arricchito con arredamento o accessori che arricchiscano e dialoghino con la superfice. Potete anche creare la vostra galleria d’arte personale, la cui durata dipende solo da voi!

Tinta-Lousa3

C’è però un piccolo problema con la “scelta brasiliana”: in Brasile si utilizza infatti una normale vernice da parete, il che vuol dire pennelli che colano, macchie sul pavimento o sul tappeto e tanto lavoro di riverniciatura quando si trasloca. Tutti questi problemi sono risolti utilizzando la carta da parati “Tinta Lousa”. Questo tipo di tappezzeria è facile da installare e rimuovere senza lasciare alcuna traccia visibile. Offre superfici pulite, piane e lisce su cui disegnare o dipingere con normali gessetti o pennarelli a gesso liquido. D’ora in poi dunque la scelta è carta da parati invece che pennelli!

Tinta-Lousa5   Tinta-Lousa6

Scrivere, dipingere e disegnare sono di nuovo di tendenza. La particolare estetica della scrittura a mano – unica ed individuale – è tornata di moda. Questa carta da parati è perfetta per appuntare qualcosa, passare il tempo, rilassarsi o semplicemente per dare sfogo alla vostra immaginazione. È il perfetto contrappeso alla nostra quotidianità dominata da computer e media. Fai di ogni giorno un momento speciale – non c’è limite alla tua creatività.

Tinta-Lousa12