Carta da parati floccata

Ulteriori

Dal punto di vista visivo e aptico, la carta da parati floccata ricorda il velluto. La sofisticata struttura tessile trasmette eleganza. Motivi classici e moderni diffondono calore e benessere.

Filtra
19 modelli di carta da parati trovati
 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Modelli di carta da parati trovati: 19
Der Artikel wurde erfolgreich hinzugefügt.
Für die Filterung wurden keine Ergebnisse gefunden!
Hai visualizzato 19 di 19 modelli di carta da parati

Carta da parati floccata: la Guida

Godetevi la vita con tutti i sensi! Le carte da parati floccate con una superficie morbida e vellutata ci invitano a sfiorarle e ad accarezzarle, creano una calda sensazione di sicurezza e protezione. Sono state create nel XVIII secolo, realizzate esclusivamente per i membri dell'alta nobiltà. Grazie a meravigliose combinazioni di colore, creano un quadro d'insieme armonioso sulla parete, conferendo all'ambiente un tocco di eleganza decisamente notevole. Oltre al loro aspetto lussuoso e tridimensionale, le carte da parati floccate e vellutate possiedono anche caratteristiche molto pratiche e funzionali. Assorbono il suono, isolano dal freddo o dal caldo e regolano l'umidità della stanza.

Indice dei contenuti

Cos'è la carta da parati floccata?

La carta da parati floccata è costituita da uno strato di carta o di tessuto non tessuto portante e da uno strato superficiale di fibre tessili che vengono incollate sotto carica elettrostatica. Questo tipo di carta da parati risale al XVIII secolo ed è caratterizzata da una sensazione vellutata e da motivi tridimensionali.

Carta da parati a base di cellulosa o non tessuto come materiale portante

Le carte da parati in cellulosa o in tessuto non tessuto costituiscono le fondamenta delle carte da parati floccate. Le differenze principali riguardano l'applicazione e la rimozione del rispettivo tipo di carta da parati. Mentre per le carte da parati con supporti in cellulosa si applica la pasta adesiva direttamente sul telo e si deve rispettare un tempo di ammollo specifico, le carte da parati con strati di supporto in tessuto non tessuto possono essere applicate a secco sulla parete incollata senza alcun tempo di ammollo. Le carte da parati in tessuto non tessuto possono essere rimosse a secco e senza lasciare residui, i modelli in cellulosa devono essere impregnati prima di poter essere rimossi. 

Fibre tessili incollate sotto carica elettrostatica

Il rispettivo materiale portante (chiamato anche substrato) è completamente o parzialmente floccato con fibre tessili. Grazie ad uno speciale processo di lavorazione, fibre di viscosa molto corte vengono fatte sfilare verticalmente e formano un pelo o un ciuffo rialzato, denso e vellutato. Fin nella lontana Asia antica, le fibre venivano applicate ai tessuti con tecniche adesive.

Superficie morbida e vellutata

Il materiale denso di pile, chiamato flock, è pressoché indistinguibile dal velluto, sia visivamente che apticamente. Vi invita ad accarezzarlo e rafforza il piacere sensuale che è insito nelle carte da parati floccate. Esistono inoltre carte da parati di velluto con una superficie tessile altrettanto tattile.

Modelli tridimensionali

I motivi creati dal floccaggio si stagliano in maniera sostanziale dallo sfondo. La struttura superficiale in rilievo del motivo, detta a rilievo, permette una rappresentazione tridimensionale di ornamenti e figure. Questo effetto è popolare da oltre 300 anni. 

Origini nel XVIII secolo

Le prime carte da parati floccate furono sviluppate nel XVIII secolo su commissione dell'alta nobiltà, prendendo a modello gli arazzi storici. Il floccaggio veniva fatto a mano con fibre naturali di lana e seta. Con l'ausilio di stampini e timbri, i motivi erano stati applicati in un processo di elaborata lavorazione artigianale.

Come viene prodotta la carta da parati floccata?

Il processo di produzione della carta da parati floccata comprende quattro importanti fasi. Dopo aver tagliato le fibre floccate, viene applicato un rivestimento speciale, seguito dall'applicazione di uno strato adesivo e infine del materiale floccato in un campo elettrico.

Taglio delle fibre floccate

Fibre speciali (prevalentemente di viscosa) vengono accorciate con un taglio meccanico alla lunghezza corretta, che varia da 0,3 a 6 mm. È inoltre possibile combinare diverse lunghezze di fibra floccata per ottenere un “look and feel” speciale. Lo spessore e la lunghezza delle fibre floccate determinano se queste saranno sciolte e vellutate, compatte e dense o resistenti alla pressione.

Applicazione del rivestimento intorno alle fibre

Nella fase successiva, le fibre floccate vengono immerse in un bagno d'acqua a cui vengono aggiunti dei tannini (agenti concianti vegetali) e dei sali. Il rivestimento risultante avvolge le fibre come una pellicola finissima ed è il prerequisito per la conducibilità elettrica dopo l'essiccazione. In questo modo le microfibre possono rimanere in posizione verticale.

Applicazione dello strato adesivo

Sul substrato viene poi applicato uno strato di adesivo idoneo (a base di acqua o di solvente). Tecniche come la spazzolatura, la laminazione, l'immersione, la spruzzatura, la serigrafia o la tampografia possono essere utilizzate per creare il modello desiderato. Questo può essere effettuato sia per floccare la silhouette del motivo che su tutta la superficie. Le fibre floccate vengono poi incollate sulle aree in cui è stato applicato l'adesivo.

Floccaggio tramite un campo elettrico

L'ultimo passo: sotto carica elettrica, le fibre di floccaggio rivestite vengono "sparate" sullo strato adesivo in grandi quantità (milioni di fibre). A causa della carica elettrostatica, si raddrizzano verticalmente e si incollano perfettamente con l'adesivo. Dopo che lo strato adesivo si è asciugato, le fibre in eccesso possono essere aspirate o soffiate via. 

Quali sono i colori più ricorrenti per le carte da parati floccate e in velluto?

I classici colori neutri come il nero, il bianco o il grigio conferiscono alle carte da parati floccati un tocco di eleganza, moderno o sofisticato. Il rosso e il blu sono altrettanto apprezzati in quanto appaiono maestosi, imponenti e suggestivi.

Rosso

Nella teoria dei colori, il colore segnaletico rosso significa, tra le altre cose, passione e fuoco. È stimolante e, a seconda della tonalità, può essere molto dominante. Il cremisi è uno dei colori prediletti per le carte da parati floccate, in quanto è considerato un colore regale che funziona molto bene con i motivi damascati o i motivi opulenti retrò. Il rosso rubino e il rosso nero sono le tonalità più scure più diffuse.

Nero

Il nero è misterioso, profondo e magico. In combinazione con l'argento, l'oro, il bianco e il panna, crea contrasti di grande forza che rispondono a motivi sia moderni che classici. Gli effetti luccicanti offrono ulteriori punti di forza. Tra le carte da parati di colore nero floccato più popolari ci sono quelle in cui lo sfondo e la tonalità del motivo sono identici e il motivo è creato dall'effetto a rilievo.

Bianco

Il colore bianco è sinonimo di innocenza e purezza. Non solo appare fresco e rinfrescante, ma in sfumature come l'avorio o il bianco antico sottolinea l'effetto piacevolmente morbido delle carte da parati con superfici floccate e vellutate. In combinazione con il nero e il grigio, il bianco crea sofisticati contrasti sulla parete e nella stanza.

Blu

Il blu è il colore del cielo e del mare, è associato al soprannaturale e ha un effetto calmante. Mentre le sfumature chiare e blu-verdi emanano un'atmosfera marittima, le tonalità scure sono sinonimo di raffinatezza e regalità. Il blu accentua con stile i motivi barocchi o damascati o floreali e può creare una piacevole atmosfera di contrasto.

Grigio

La miscela di bianco e nero si combina bene con colori sia forti che tenui e, naturalmente, con il bianco e il nero. Di conseguenza, il grigio è un colore di combinazione popolare, può enfatizzare tutti gli altri colori e mettere in evidenza visivamente i motivi floccati. Le sfumature come il grigio chiaro, il grigio argento e il grigio ghiaccio sono tra i preferiti.

Come sono ordinati i colori sulla carta da parati floccata?

I colori di base e i motivi sono disposti in vari modi su carta da parati floccata. Possono essere identici, oppure il colore di sfondo può essere diverso dal colore del motivo.

Il colore di base e il colore del motivo sono identici

Se lo sfondo e il colore del motivo della carta da parati sono identici, il risultato è un aspetto quasi uniforme. I componenti floccati possono risaltare in modo discreto o più marcato. Lo sfondo ha spesso un effetto cangiante, combinando l'elemento tridimensionale con un sofisticato gioco di luce. Le carte da parati floccate bianche o nere, in particolare, spesso vantano questo effetto.

Il colore di base e il colore del motivo sono diversi

I contrasti di intensità variabile si creano quando il colore di base e il colore del modello sono diversi. Le tonalità brillanti possono essere miscelate con colori neutri o il bianco e il nero possono essere combinati con l'argento o altre tonalità metalliche. Ai colori base o ai motivi vengono spesso aggiunte particelle di glitter per ottenere un effetto di lusso.

Quali motivi classici sono particolarmente apprezzati nelle carte da parati floccate?

Le forme classiche del motivo giocano tradizionalmente un ruolo importante sulla carta da parati in velluto. I motivi damascati su larga scala, i motivi floccati di piccole dimensioni e i design formalizzati con elementi architettonici sono tra i più popolari.

Modelli damascati su larga scala

I damaschi e gli ornamenti opulenti sono di solito disposti simmetricamente attorno ad un asse verticale. Sono ideali per ambienti ampi e rappresentativi e per ambienti formali. Le carte da parati floccate in stile barocco hanno spesso l'aspetto di preziosi tessuti damascati, sottolineando il loro carattere decorativo e prezioso.

Motivi floccati di piccole dimensioni

Lo stile informale e asimmetrico del rococò francese è spesso utilizzato come modello per i motivi floccati di piccole dimensioni. Esiste una vasta gamma di motivi, da semplici composizioni geometriche a graziosi motivi floreali. I delicati design floccati in colori chiari sono adatti per le stanze più piccole.

Design formalizzato con elementi architettonici

Formalizzare significa "organizzare qualcosa secondo una struttura fissa". In termini di design, significa che un motivo si basa su una certa forma (ad esempio geometrica). Si possono includere anche elementi architettonici di epoche e stili diversi. Sono comuni anche i tipici motivi decorativi del XVII secolo con motivi e ornamenti geometrici.

Design di cineseria

Lo stile Cineseria rappresenta un movimento artistico europeo della fine del XVII e XVIII secolo basato sull'arte cinese. I dipinti di paesaggi cinesi, le pagode, gli scenari e i simboli asiatici, così come i motivi floreali sono creati artisticamente seguendo il metodo della pittura a lacca o del disegno a inchiostro come decorazione per tessuti, carte da parati, porcellane e mobili.

Quali design moderni e motivi vintage sono popolari per le carte da parati floccate?

Per le carte da parati in velluto, i design moderni e vintage seguono il motto: eccezionali, grandiosi, con tendenza alla stravaganza. Lussuosi design floreali, affascinanti motivi Art Déco e opulenti motivi anni '70 sono al vertice delle classifiche di popolarità.

Design floreali di lusso

Elaborati viticci e ornamenti a foglia, voluminosi bouquet, fantastici fiori o arte floreale astratta con sofisticati contrasti cromatici combinano la bellezza della natura con il movimento dinamico della struttura di velluto. Sfondi scintillanti e colori come il nero, l'argento, il beige oro, il verde maggio o il viola ne sottolineano l'aspetto lussuoso.

Affascinanti motivi Art Déco

Lunga vita ai dorati anni Venti con i loro eleganti decori che conferiscono un glamour irresistibile alle carte da parati tattili floccate. La geometria simmetrica, le forme stratificate e le curve aerodinamiche sono elementi tipici dei motivi. I colori di base metallici come il cromo, il rame o l'oro conferiscono una dinamica tutta loro, alla quale il floccaggio si adatta perfettamente.

Opulenti motivi anni '70

Geometrie futuristiche e sovradimensionate (soprattutto cerchi), Op Art psichedelica e fiori stilizzati del flower power e del love-and-peace sono le forze trainanti delle carte da parati d'epoca nel look anni Settanta. Colori forti e scatenati e ricchi di contrasti riflettono l'atmosfera hippie ricercata che si completa con la sensazione vellutata della carta da parati floccata.

Cosa bisogna tener presente quando si posano carte da parate floccate e in velluto?

Le carte da parati floccate e in velluto, a causa della loro superficie delicata, richiedono una certa cura e preparazione. Pochissima pressione, mani pulite, strumenti delicati, inserire della carta tra gli strumenti e la carta da parati, rimozione immediata delle macchie di pasta adesiva fresca e pulizia continua degli strumenti sono alcuni dei consigli più utili.

Lavorare con poca pressione

Il processo di lisciatura non va preso troppo alla lettera con le carte da parati floccate. Assicuratevi di applicare sulla carta da parati o sulla parete solo la quantità di pasta adesiva necessaria (a seconda del tipo di carta da parati utilizzata). È di fondamentale importanza evitare che questa pasta finisca sulla superficie della carta da parati, poiché ciò danneggerebbe gli elementi floccati. Il lavoro dovrebbe procedere rapidamente e solo con una pressione moderata in modo che il flock non si appiattisca.

Assicuratevi che le vostre mani siano pulite

Quando si tratta di maneggiare una carta da parati in velluto, è fondamentale che le mani siano appena lavate, prive di grasso e asciutte. In caso contrario, lo sporco o i residui di pasta sulle mani si trasferiscono al floccato e lasciano macchie che non possono essere rimosse. Sottili guanti di cotone sono l'ideale per evitare questi problemi. Durante il processo di posa, dovrebbero inoltre essere cambiati regolarmente.

Scegliere strumenti delicati

Per uniformare le transizioni di cucitura tra i singoli teli di carta da parati floccata, i rulli di cucitura con un rullo in gommapiuma o feltro sono i più adatti. Anche in questo caso è importante esercitare la minore pressione possibile sulla superficie. Pulire regolarmente il rullo di gommapiuma per evitare che la pasta danneggi il flock.

Inserire uno strato di carta tra l'utensile e la carta da parati

Quando si appiana la carta da parati sulla parete, è opportuno inserire carta di seta o carta bianca sottile tra la superficie della carta da parati e il pennello da parati in modo da proteggere il floccaggio. In questo modo il flock non viene toccato direttamente dal pennello e non viene danneggiato. È importante lavorare con particolare attenzione in quanto la superficie della carta da parati non è più visibile.

Rimuovere immediatamente le macchie di pasta adesiva fresca

Se le macchie di pasta si presentano nonostante tutte le misure di prevenzione prese, queste possono essere rimosse con cautela quando sono ancora fresche. La macchia umida va accuratamente tamponata con un panno asciutto, morbido e privo di lanugine. Fare attenzione a non strofinare la pasta. In questo modo la si spargerebbe su una superficie più ampia e potenzialmente distruggerebbe le fibre del fiocco.

Pulire continuamente gli utensili

Per ottenere il risultato desiderato, il lavoro deve essere eseguito con utensili puliti, privi di grasso e pasta. Ciò potrebbe richiedere la pulizia ripetuta di alcuni utensili. Altrimenti il flock potrebbe essere danneggiato dalla pasta adesiva per carta da parati e le macchie non potranno essere rimosse. Assicuratevi di cambiare regolarmente l'acqua di pulizia nel secchio.

Come si può pulire la carta da parati floccata?

Le carte da parati con superficie floccata sono più delicate di altri modelli. Non è possibile pulirle con un panno umido. Se è necessaria una pulizia con un panno asciutto, si consiglia di effettuare prima una prova in un'area poco visibile. La polvere può essere rimossa con un panno antistatico.

Non pulirle con la spazzola

Le fibre floccate vengono fissate alla carta da parati con uno speciale adesivo. Non possono sostenere dunque la pulizia a secco con spazzole (anche morbide). Al contrario: con la spazzolatura le fibre vengono asportate. Inoltre, la spazzolatura può causare graffi nelle zone prive di flock della carta da parati.

Rimuovere la polvere con un panno antistatico

Quando si rimuove la polvere dalla carta da parati floccata, utilizzate sempre un panno in microfibra morbido e asciutto e fatelo passare delicatamente lungo le pareti. Poiché le fibre tessili corte sono state trattate con una carica elettrostatica, si dovrebbero usare panni antistatici che vanno fissati ad un supporto con un manico telescopico. In questo modo si può lavorare comodamente e facilmente, evitando troppa pressione.

Prima di tutto, provate in un luogo poco appariscente

Non è possibile pulire la carta da parati floccata con un panno umido. Sono inoltre incompatibili con ambienti umidi come le cucine o i bagni. Anche quando si pulisce con un panno morbido e asciutto, si consiglia di testarlo prima su un punto meno vistoso per vedere come reagisce il flock. A seconda delle influenze ambientali nel corso degli anni, l'adesivo potrebbe non essere in grado di supportare le fibre del flock come avveniva in origine.

Perché le carte da parati floccate sono così popolari?

Le carte da parati floccate e in velluto sono sinonimo di splendore e fascino. Sono considerate il rivestimento murale stravagante preferito dall'alta nobiltà. Il loro affascinante gioco di luci e ombre riempie la stanza di un movimento sensuale.

Sinonimo di splendore ed eleganza

La struttura vellutata di questi speciali modelli di carta da parati ricorda i lussuosi rivestimenti murali realizzati con tessuti preziosi, creando un ambiente magnifico e allo stesso tempo confortevole. Inoltre, gli elementi soffici trasmettono un accogliente calore. Le carte da parati floccate sono meno adatte alle stanze soggette a intenso passaggio di persone, in quanto le delicate fibre potrebbero essere accidentalmente danneggiate.

Affascinante gioco di luci e ombre

La struttura alto-bassa che risulta dalle fibre di floccaggio verticali su un piano sottostante crea un movimento delicato nella stanza e conferisce al motivo del motivo un effetto tridimensionale. Insieme a colori accuratamente selezionati e ad effetti luccicanti e lucenti, si creano affascinanti giochi di luci e ombre che attraggono lo sguardo e invitano al tatto.

Stravaganti rivestimenti murali della nobiltà barocca

L'aristocrazia dell'epoca barocca ha definito un'architettura d'interni opulenta e lussuosa grazie alla raffinata carta da parati floccata. Ancora oggi, i motivi classici dell'inizio del XVIII secolo sono sopravvissuti come una sorta di standard per il buon gusto che trascende tutte le mode e le tendenze. Questo tipo di arredamento garantisce una decorazione murale elegante e durevole. 

Quali sono le caratteristiche particolari delle carte da parati floccate?

Oltre al tocco vellutato che trasmette un senso di benessere e piacere, le carte da parati floccate hanno straordinarie proprietà funzionali. Sono fonoassorbenti, regolano l'umidità dell'aria, hanno un effetto isolante contro il freddo e il caldo e una elevata resistenza alla luce.

Fonoassorbenti, assorbono i rumori di fondo

Una superficie tessile densamente floccata assorbe il suono e il rumore, particolarmente utile negli appartamenti in affitto con pareti sottili. Le onde sonore vengono assorbite dalla struttura di velluto della carta da parati; la riflessione acustica sulle pareti lisce è notevolmente ridotta. Inoltre, le vibrazioni sono meno percepibili.

Regolazione dell'umidità dell'aria

I materiali portanti e superficiali traspiranti garantiscono l'assorbimento e il rilascio di umidità dall'aria ambiente. Ciò impedisce la formazione di condensa, che a sua volta impedisce lo sviluppo di problemi legati all'umidità, come la muffa, sotto la carta da parati. Le carte da parati floccate non hanno dunque alcun impatto negativo sulla nostra salute.

Effetto isolante contro il freddo e il caldo

La carta da parati floccata isola, in una certa misura, dal freddo e dal caldo. Questo effetto isolante è particolarmente efficace con le carte da parati in velluto a tinta unita senza motivi, dove il tessuto di velluto viene laminato su uno strato portante in tessuto non tessuto. Le differenze di temperatura possono essere sensibilmente compensate. La ragione di questo effetto positivo è l'inclusione di aria tra i milioni di fibre floccate sulla superficie della carta da parati.

Elevata resistenza alla luce

I modelli di carta da parati con elementi floccati vantano generalmente una notevole resistenza alla luce. Ciò significa che la luce diretta del sole non causa cambiamenti di colore. Persino i colori intensi risplendono di una brillantezza duratura. Tuttavia, non sono adatti per le aree esterne come balconi e verande, poiché gli influssi atmosferici possono danneggiare o rovinare la carta da parati.

I nostri suggerimenti: spunti per affascinanti stili floccati

  1. Maestose rifiniture in corrispondenza della transizione col soffitto: Se le pareti sono decorate con carta da parati floccata, gli elementi decorativi in stucco forniscono una finitura elegante alla transizione verso il soffitto. Motivi classici o floreali creano un punto d'angolo particolarmente elegante che mette in risalto la carta da parati.
  2. Un ambiente elegante degno della nobiltà: arredate un'accogliente sala camino (il camino non deve essere funzionale) con mobili antichi in velluto, uno specchio vittoriano e una carta da parati in stile barocco floccato in tonalità scure. Mobili e caminetto devono essere in colori contrastanti ma armoniosi.
  3. Integrate le porte in maniera raffinata: rivestite le porte con la vostra carta da parati preferita per farle "fondere" con le superfici murali corrispondenti. Nei castelli storici, le porte sono spesso integrate nel design delle pareti utilizzando tessuti, carta da parati in seta o pittura decorativa. La superficie in legno deve essere levigata prima di procedere all'applicazione della carta da parati per garantirne l'adesione.
  4. Un quaderno rivestito di velluto: appunti, schizzi, idee o appuntamenti sono spesso annotati nei quaderni. Abbellite la copertina con i ritagli di carta da parati floccata, perché sono troppo belli per essere buttati via. Ogni volta che prenderete in mano il vostro quaderno, vi verrà voglia di accarezzarlo.