Carta da parati per bambini

Ulteriori

Scoprire il mondo, giocare, imparare: i nostri modelli di carta da parati per bambini sono divertenti e incoraggiano la creatività dei vostri figli! Create favolose camerette per i bimbi con delle fantastiche tappezzerie di design.

Filtra
248 modelli di carta da parati trovati
 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Modelli di carta da parati trovati: 248
Pagina 1 di 5
Der Artikel wurde erfolgreich hinzugefügt.
Für die Filterung wurden keine Ergebnisse gefunden!
Hai visualizzato 60 di 248 modelli di carta da parati

Carta da parati per bambini – La guida

I bambini attraversano diverse fasi di sviluppo e le loro stanze devono essere aggiornate ad esse, con arredi e design adeguati. I colori e i motivi giocano un ruolo importante quando si tratta di carte da parati idonee alle varie fasi d'età e di sviluppo. La carta da parati per bambini deve fungere sia da strumento di design che da elemento funzionale. I modelli di carta da parati giusti risvegliano la gioia e l'istinto ludico e possono avere un effetto calmante o motivante. Sono un collegamento tra il mondo esterno e quello interno del bambino, promuovono la creatività e sostengono i processi di apprendimento. Comfort e calore sono fattori importanti per la stanza che i bambini considerano il loro rifugio sicuro. Questa guida spiega cosa si deve considerare quando si usa la carta da parati di design per creare stanze per bambini davvero uniche.

Indice dei contenuti

Come devono essere arredate le camere dei bambini? 

Le stanze dei bambini cambiano a seconda dei cicli di sviluppo del bambino stesso; esse devono essere adattate alle loro capacità e ai loro interessi. Mentre la stanza di un bebè richiede pochissimo spazio, pochi anni dopo il principio è: più i bambini sono grandi, maggiore è lo spazio di cui hanno bisogno. 

Stanza del neonato      

Molti giovani genitori preparano la cameretta prima dell'arrivo del bambino. Vogliono che tutto sia a posto al momento della sua nascita. In realtà, il bambino tende a dormire in una culla nella stanza dei genitori durante le prime settimane e mesi, un processo che è raccomandato anche dagli esperti, in quanto favorisce i rapporti sociali e favorisce il legame con i genitori. Di conseguenza, il bambino di solito non ha bisogno della propria stanza fino a quando non comincia a dormire da solo, ad esempio a partire dal terzo mese.

Per quanto riguarda i mobili, è sufficiente un lettino per bambini, un fasciatoio e un piccolo armadio o una cassettiera. Le tonalità del legno chiaro o del bianco sono i colori ideali per i mobili della camera del bambino e forniscono una base neutra per la carta da parati. I colori chiari e contrastanti sono ideali per gli occhi dei bambini. Le forme geometriche semplici in bianco e nero sono un'ottima scelta e, a causa della loro limitata capacità visiva e di focalizzazione, i motivi di grandi dimensioni sono una buona scelta. Le morbide sfumature di rosso hanno un effetto calmante sui piccoli bebè.

Prima infanzia

La fase infantile dura da uno a tre anni. I bambini diventano più agili e curiosi. Gattonano a quattro zampe e poi imparano a camminare. Le stanze per piccoli esploratori hanno spesso una culla più flessibile e un sacco di spazio per i giocattoli. I posti a sedere adatti ai bambini sono un'altra opzione popolare.

Tuttavia, la stanza non dovrebbe essere eccessivamente arredata, poiché ciò di cui il bambino ha più bisogno è lo spazio per muoversi. La carta da parati a motivi può sostenere e favorire la gioia di scoperta del bambino. Divertenti animali dello zoo, della foresta e del mare, auto e delicati motivi geometrici sono tutte buone opzioni. A questa età, i bambini possono vedere tutti i colori di base e pastello, un fatto che dovrebbe riflettersi nella scelta della carta da parati.

Bambini dell’asilo

Dall'età di tre anni, molti bambini iniziano ad andare all'asilo ed entrano in una nuova importante fase della vita. Socializzano con altri bambini e adulti, imparano nuove regole, acquisiscono competenze sociali di base e sperimentano i propri limiti. Si sviluppano le prime amicizie. La stanza del bambino diventa un luogo di ritiro dove le esperienze vengono elaborate, spesso in modo ludico, ad esempio con giochi di ruolo.

Il lettino viene sostituito da un lettino, il fasciatoio scompare, lasciando spazio ad un tavolino o ad una scrivania e ad una sedia o ad un'area di seduta con comodi beanbag o poltrone. Gli interessi e le preferenze personali cominciano ad emergere. Le ragazze spesso sviluppano una preferenza per bambole, cavalli, creature mitologiche, mentre i ragazzi tendono a scoprire una predilezione per i cowboy, i vigili del fuoco o gli aerei. Questo si riflette nella scelta dei motivi della carta da parati. I modelli di carta da parati sono più colorati e dettagliati e diventano lo sfondo per giochi fantasiosi.

Bambini in età scolastica          

Dall'età di cinque o sei anni, i bambini iniziano la scuola. Inizia un'altra fase significativa e le opzioni di progettazione della stanza/carta da parati lo rispecchiano. I bambini in età scolare devono affrontare sfide più impegnative, devono riorganizzare le loro priorità, produrre risultati accademici e ampliare le loro competenze sociali. La camera del bambino diventa uno spazio multifunzionale. Oltre al letto adatto ai bambini, la scrivania diventa il punto focale. Un armadio più grande, una cassettiera, una zona dove sedersi o leggere completano il quadro.

Ha senso separare sistematicamente gli spazi destinati a dormire/studio/studio/rilassamento e gioco, ad esempio utilizzando diversi modelli di carta da parati. I colori e i motivi della carta da parati si adattano sempre più alle preferenze del bambino e tengono conto degli aspetti psicologici. Mentre l'area di studio beneficia di colori stimolanti e motivi ispiratori, lo spazio per rilassarsi e dormire dovrebbe essere caratterizzato da tonalità più rilassanti e fantasiosi motivi di carta da parati.

Quali colori possono vedere i neonati?

Quando i bambini sono appena nati, la loro capacità visiva è limitata, poiché la loro vista si sviluppa lentamente nel primo anno di vita per proteggerli dal sovraccarico sensoriale. Questo fatto dovrebbe essere considerato nella scelta del colore e del motivo della carta da parati.

Capacità visiva

Intorno al 7° mese di gravidanza, i bambini non ancora nati aprono gli occhi e sono in grado di distinguere tra luce e buio. Gli impulsi di luce sono visti come sfumature di rosso attraverso la parete addominale della madre. Dopo la nascita, il mondo è un luogo molto sfocato per i neonati. L'orientamento è determinato dalle fonti di luce e dai movimenti. Le loro capacità visive migliorano gradualmente, ma sono limitate allo spazio direttamente davanti al viso per le prime settimane. Il bambino reagisce principalmente ai colori brillanti e ai contrasti luce/scuro. 

Gli scienziati hanno scoperto che i bambini molto piccoli apprezzano la combinazione di bianco e nero. Anche le calde e morbide tonalità di rosso sono una buona scelta, in quanto ricordano gli impulsi di luce visti dall'interno della pancia della madre. Dalla nona settimana, il bambino può vedere con entrambi gli occhi e si sviluppano la consapevolezza spaziale e la capacità di vedere le cose a distanza. A partire dal terzo mese di vita, i bambini possono riconoscere e distinguere tra i colori di base rosso, blu e giallo. A partire dal quinto mese, possono vedere anche le tinte pastello.

 Gli studi hanno scoperto che a questa età, i bambini preferiscono i colori rosso, arancione, viola e blu. I colori sono un ottimo modo per sviluppare le capacità visive e questo non si limita alla carta da parati, ma dovrebbe essere preso in considerazione per l'intera stanza. Per raggiungere questo obiettivo, i colori possono essere neutri o attenuati. Accessori, mobili e giocattoli dai colori vivaci creano interessanti contrasti per il bambino.

Capacità di focalizzare

La capacità di un neonato di mettere a fuoco è limitata alla zona più vicina agli occhi (circa 20 - 25 cm). Il bambino è in grado di riconoscere i volti, soprattutto quelli di chi si prende cura direttamente di lui. Colori forti e ricchi di contrasto stimolano il nervo ottico. Grandi motivi grafici, forme geometriche semplici o simpatici volti di animali attirano l'attenzione del bambino. Dal terzo mese in poi, il bambino si concentra su colori primari brillanti, forme più complesse e dettagli.

Uno dei prossimi importanti passi successivi dello sviluppo è la coordinazione occhio mano che aiuta ad allenare la percezione della profondità. Dopo circa 10-12 mesi, l'acuità visiva raggiunge il 50% di quella di un adulto. Il bambino può ora percepire tutti i colori, se non le sfumature e le differenze più sottili. In termini di design delle pareti, colori vivaci e contrastanti o pastelli sono entrambi adatti a questa fase dello sviluppo del bambino e alle sue capacità visive.

Quali sono i colori migliori per i bambini?  

In generale, i bambini amano tutti i colori vivaci. Tuttavia, ha senso concentrarsi solo su pochi colori preferiti per evitare una sovra stimolazione. Il genere può anche giocare un ruolo in termini di scelte cromatiche, ma ci sono molte tonalità che piaceranno sia alle bambine che ai bambini.

 Unisex

Giallo, verde, blu e azzurro sono solo alcuni dei colori che funzionano con entrambi i sessi e che sono apprezzati sia dai ragazzi che dalle ragazze. Il giallo è in cima alla lista dei colori preferiti, e la tonalità può andare dal giallo limone fruttato, passando per una morbida tonalità vaniglia, fino all'oro caldo o al mais. Una delle ragioni è che questo colore ha molte caratteristiche positive. Il giallo crea un'atmosfera allegra e vivace, emana energia e promuove fiducia in sé stessi e ottimismo.

Il verde è un altro colore neutro. Nelle stanze dei bambini, dove si privilegiano l'attività, la creatività e il relax, il verde funziona perfettamente in quanto supporta tutte queste esigenze. Con le sue caratteristiche calmanti e rilassanti, il blu è un altro popolare colore unisex. Gli esperti consigliano la combinazione di diverse tonalità di blu in modo che la stanza non appaia troppo fredda. Il turchese è anch'esso uno dei colori unisex più richiesti per la camera dei bambini. Questa calda combinazione di verde e blu fornisce energia, rafforza la fiducia in sé stessi e riequilibra la mente.

Colori che piacciono ai bambini

Una combinazione di grigio e bianco emana freschezza moderna - e con il giusto motivo, è adatto a ragazzi di tutte le età. Questa tonalità neutra fornisce chiarezza e struttura - lo sfondo perfetto per progetti d'interni colorati. Secondo i sondaggi, il rosso è un altro colore preferito dai ragazzi, sia per l'abbigliamento che per l'arredamento. Questo può sembrare sorprendente all'inizio, ma si collega alla loro grinta e alla loro avventurosa. Tuttavia, il rosso dovrebbe essere usato con parsimonia nelle camerette dei bambini, per esempio limitato ad evidenziare una parete, perché in eccesso può causare aggressività.

Colori che piacciono alle bambine

Non c'è alcun dubbio: il concetto della principessa è vivo e vegeto. Di conseguenza, il rosa è ancora il colore preferito dalle ragazze di tutte le età. Questa tonalità romantica aiuta a prevenire i cattivi umori e l'aggressività. Inoltre, il viola e il viola sono diventati i colori preferiti nelle camere dei bambini. Entrambi i colori promuovono la creatività, forniscono un equilibrio armonizzante e aiutano nel processo decisionale. Le morbide sfumature di marrone sono perfette per le ragazze attive che amano la natura.

Il nostro suggerimento: I colori senza tempo sono una scelta migliore delle combinazioni alla moda o alla moda, a cui i bambini rischiano di perdere interesse man mano che crescono. Le tonalità classiche come il blu, il verde, il giallo o il grigio sono ottimi esempi.

Che impatto possono avere i colori e i disegni sullo sviluppo del bambino?

I risultati della psicologia dei colori aiutano nella scelta di colori specifici in base al loro impatto positivo sulla creatività dei bambini e alla loro capacità di apprendimento. Quando si decide il motivo più adeguato, l'attenzione dovrebbe concentrarsi sulla fase di sviluppo del bambino e sui suoi interessi personali.

Creatività

Immaginazione e creatività sono indissolubilmente legate. I motivi che stimolano l'immaginazione promuovono anche la creatività. Tra i colori che aumentano la creatività ci sono l'arancione, il verde, il blu, il viola e il porpora. Se usato con parsimonia, anche il rosso ha un effetto stimolante. I motivi di carta da parati con elementi interconnessi (ad es. astronauti, razzi, pianeti) o qualità narrative (ad es. un paesaggio con animali o personaggi fiabeschi) invitano il bambino a contemplare possibili connessioni, creare le proprie storie o utilizzare la carta da parati come sfondo per giochi di fantasia. A lungo termine, questo rafforza il loro senso di creatività.

La creatività dei bambini si trasforma in attività. In questo contesto, la carta da parati che può essere (co)disegnata dai bambini, ad esempio dipingendo o disegnando, è un'ottima scelta. Buoni esempi sono motivi in bianco e nero, motivi con cornici, e modelli a lavagna a gessetto o bianca.

Capacità di apprendere

L'apprendimento è un processo che dura tutta la vita, ma i bambini acquisiscono le esperienze più formative e passano attraverso le curve di apprendimento più impegnative. I bambini piccoli imparano prima a conoscere l'ambiente circostante e poi a camminare e parlare. Intuitivamente, allenano tutti i loro sensi. Più tardi, ampliano i loro orizzonti forgiando i primi contatti sociali. A scuola, il fattore decisivo è l'attenzione. I modelli geometrici aiutano i bambini di tutte le età a mantenere e ad aumentare la loro capacità di apprendimento. Anche i bambini sono affascinati dalle forme semplici e, con l'avanzare dell'età, possono diventare più complessi e multidimensionali.

Nei bambini in età scolare, i numeri e le lettere aumentano attivamente la disponibilità all'apprendimento. La semplicità del modello garantisce che i bambini non siano distratti dai loro obiettivi effettivi. Il giallo promuove l'intelligenza del bambino, la capacità di pensare e aumenta la concentrazione. L'arancione migliora le prestazioni e supporta le capacità di apprendimento. Il bianco aiuta a pensare in modo chiaro e dovrebbe apparire come colore di base o di motivo nella carta da parati. Per i neonati e i più piccoli, le tonalità forti e ricche di contrasto o il bianco e nero stimolano i piccoli cervelli.

Quali sono i migliori motivi di carta da parati per i ragazzi?

Coraggio, avventure e azione sono tra i temi preferiti per la carta da parati per maschi. Anche se c'è una vasta scelta di carta da parati per ragazzi, i motivi più amati continuano ad essere le auto, i vigili del fuoco, gli animali della foresta e i supereroi.

Vetture

Auto da corsa veloci, grandi camion, trattori imponenti - il mondo delle automobili è vario come la scelta dei modelli di carta da parati. Anche il più piccolo dei bambini tende a trovare le auto "cool"; sono magicamente attratti dalla velocità e dal movimento. Nelle serie TV per bambini, le auto si trasformano addirittura in amici parlanti e compagni di molte avventure. Le auto sono sinonimo di libertà e potenza, motivo per cui nelle stanze dei ragazzi, spesso non sono presenti solo nella scatola dei giocattoli, ma anche sulle pareti.

Camion dei pompieri

La maggior parte dei bambini passa attraverso una fase in cui vogliono diventare pompieri quando saranno grandi. Oltre alle suggestive macchine dei vigili del fuoco, i ragazzi sono ispirati dagli sforzi coraggiosi dei vigili del fuoco per salvare persone e animali. Non c'è quindi da stupirsi che i motivi di carta da parati incentrati sui vigili del fuoco continuino ad essere fra i più apprezzati. Inoltre, promuovono la creatività perché possono essere utilizzati come base per fantastiche storie di eroismo.

Supereroi

Grandi, forti, potenti, potenti - i supereroi sanno tutto, possono fare tutto quello che vogliono, sono sempre lì per salvare la situazione e trovare una soluzione a qualsiasi problema. I supereroi sono modelli di ruolo che i ragazzi aspirano ad essere come e che aiutano a plasmare i loro personaggi. Sulla carta da parati dei ragazzi, sono sempre presenti e potrebbero persino diventare alleati segreti e amici immaginari.

Animali della foresta

Nel bosco buio e misterioso, si nascondono molti animali affascinanti o carini. Dato che per la maggior parte dei bambini è raro vederli in natura, spesso amano vederli sulle loro pareti. Cerbiatti, conigli, ricci, orsi - la lista è infinita. Per molti un bambino, una folla allegra di animali della foresta è la sua idea di paradiso.

Quali sono i migliori modelli di carta da parati per le ragazze?

Mondi fiabeschi, natura, animali e creature mitologiche sono tra i temi che più attirano l'interesse delle ragazze. La lista dei desideri per quanto riguarda i motivi comprende anche principesse, fattorie, giungle, cavalli e nuvole.                                                                                                                                                       

Fattoria

Gli animali della fattoria grandi e piccoli hanno bisogno di essere curati e di divertirsi ovunque si trovino. Campi e prati, magari uno stagno o un lago - tutti questi motivi sono raffigurati su una carta da parati a tema agricolo incentrata sui loro abitanti, uomini e animali. Richiamano gli interessi e i tratti caratteriali di molte ragazze. La carta da parati appropriata può aiutare ad approfondire questi argomenti in modo ludico-creativo.

Giungla

Alle ragazze piace esplorare quanto ai ragazzi. Tuttavia, il loro interesse principale è spesso rivolto a piante e animali lussureggianti ed esotici. La fitta giungla combina la natura incontaminata con avventure emozionanti e colori tropicali brillanti. Rappresenta l'ambiente ideale per momenti di relax e fornisce idee favolose per giocare.

Cavalli e unicorni

Le ragazze amano i cavalli, soprattutto durante il periodo di transizione tra asilo e scuola. Questa attrazione può continuare durante l'adolescenza e trasformarsi in una passione sportiva in età adulta. Alle ragazze piace prendersi cura degli amici a quattro zampe, potrebbero anche avere una razza equina preferita, e si divertono a immaginare emozionanti avventure a cavallo, aiutati da giocattoli, libri e motivi di carta da parati. Gli Unicorni sono la continuazione fiabesca del loro amore per i cavalli.

Nuvole

Soffici e vaporose nuvole invitano le bambine a sognare di volare sopra il mondo. I motivi a nuvola in uno o più colori diversi, con il sole che sbircia o gocce di pioggia che cadono, sono sempre i più gettonati per la carta da parati per bambine. Pensieri e desideri, ma anche dolori e preoccupazioni, sono tutti posti tra le nuvole e inviati all'indirizzo giusto. Le nuvole consentono anche l'accesso creativo ad altre sfere celestiali dell'immaginazione.

I vari componenti della carta da parati sono innocui? 

Tutti i componenti delle camere per bambini - dalla carta da parati, ai pavimenti, ai mobili e ai giocattoli - devono essere il più possibile privi di sostanze inquinanti. Il sistema immunitario di un bambino ha bisogno di tempo per svilupparsi completamente, il che significa che i più piccoli sono molto più sensibili alle sostanze tossiche presenti nel loro ambiente.

Privi di agenti tossici

Non è un segreto che alcuni tipi di carta da parati possono contenere sostanze inquinanti. Per citarne solo alcuni, potrebbero essere presenti plastificanti (ad es. ftalati), agenti leganti, composti organici volatili, organo-alogeni o organo stannici e biocidi. La carta da parati per bambini non deve contenere nessuna di queste sostanze. I tipi di carta da parati realizzati con fibre vegetali o di legno pure, fibre di cellulosa e fibre tessili, carta non trattata o riciclata o altri materiali sintetici riciclati sono tutte opzioni poco inquinanti. La traspirabilità è un prerequisito essenziale per un'aria ambiente sana.

Coloranti vegetali, coloranti da stampa senza solventi e agenti leganti naturali come gomma o resina possono sostituire sostanze dannose per la salute del bambino. A differenza degli alimenti, per le carte da parati non esiste l'obbligo di dichiarare le sostanze contenute. Pertanto, è importante controllare i marchi di qualità e le certificazioni dei produttori. Le più comuni e conosciute certificazioni di qualità per carte da parati a basso inquinamento e a basso impatto ambientale sono: il marchio ecologico Blue Angel, RAL, natureplus, Phthalate-free e Eco Institute.

Rispettoso dell'ambiente

Il futuro appartiene ai nostri figli - e oggi sono così consapevoli dei pericoli presenti nell'ambiente che sono scesi in strada per lottare per un ambiente sano e per la protezione del clima. La carta da parati ecologica è prodotta da materie prime sostenibili o riciclate. Pesticidi, erbicidi e biocidi sono completamente rimossi dalla catena di produzione, così come tutte le sostanze chimiche che possono essere dannose per l'acqua o per l'habitat di insetti e animali selvatici. La carta da parati ecologica è quasi interamente a basso impatto ambientale ed è provvista di uno dei suddetti marchi di qualità o certificazioni.

Come si può usare la carta da parati per separare le diverse aree delle camere dei bambini? 

Le priorità dei bambini cambiano con la crescita. La carta da parati può essere utilizzata per realizzare una suddivisione multifunzionale della stanza dei bambini in diverse aree. Per i bambini piccoli e i lattanti, il gioco, il relax e il sonno sono al centro fondamentali. Un bambino in età scolare ha bisogno di spazi per imparare/studiare, dormire e ritirarsi.

Spazio per giocare

Nelle stanze dei bambini, destinate principalmente al gioco, una carta da parati stimolante può essere utilizzata per tutte le pareti o solo per una parete. I colori di base devono essere chiari o bianchi, in modo che il motivo fornisca un netto contrasto. I motivi possono essere di grandi dimensioni e " squillanti" - se sono troppo piccoli, possono risultare eccessivamente opprimenti.

Spazio per studiare

Quando si tratta di studio e apprendimento, la concentrazione è l'aspetto più importante. In termini di colori e motivi, i modelli di carta da parati utilizzati in questo ambito non devono essere né troppo stimolanti né troppo stancanti. Il punto migliore per evidenziare una parete è il muro dietro la scrivania, poiché spesso è anche l'area visibile per prima cosa quando si apre la porta della stanza del bambino. Lettere e numeri, forme geometriche o strisce sono la scelta ideale. Le restanti pareti possono essere dipinte con un colore coordinato che riflette uno dei colori dei motivi della carta da parati.

Spazio per dormire

Prima di andare a dormire, o mentre ci si rilassa, l'occhio del bambino dovrebbe concentrarsi su motivi calmanti e fantasiosi. Ottimi esempi sono scene di sogno stravaganti o paesaggi di grandi dimensioni. Il posto migliore per la carta da parati è la parete dove si trova il letto. Nelle stanze dei bambini, è l'area che il bambino guarda direttamente dal lettino. Potrebbe essere la parete vicino alla testa del bambino o quella di fronte al lettino, o anche il soffitto.        

I nostri suggerimenti: idee che illuminano gli occhi dei bambini

  1. Coinvolgete il/i bambino/i nella progettazione di una stanza a tema. Per le ragazze, questa potrebbe essere una camera da letto adatta ad una principessa in colori rosa tenue e oro, magari con tiare o corone, o una scena di castello e un po' di glitter. I ragazzi apprezzeranno un'accogliente residenza pirata con un tocco caraibico. Oltre alla carta da parati, anche l'arredamento e gli accessori dovrebbero essere scelti con l'autenticità in mente.
  2. Nelle camere dei bambini, i mobili di grandi dimensioni come armadi o cassettiere possono essere abbelliti creativamente con la carta da parati. Un esempio sono i modelli di carte da parati a lavagna, quasi indistruttibili, che possono essere scarabocchiati e disegnati con gesso colorato.
  3. Dipingete la parete nel colore preferito dal vostro bambino e create con carta da parati fantasia elementi decorativi insoliti. Per i motivi a pois, potreste voler scegliere i cerchi, per i motivi a righe, magari a forma triangolare. Incollate le forme ritagliate alla parete in qualsiasi disposizione che voi e il vostro bambino preferite.
  4. I soffitti delle camere per bambini offrono un enorme potenziale per quanto riguarda l'uso di favolose carte da parati. Per i bambini e i più piccoli, il motivo può essere un cielo stellato o una galassia magica, per i bambini amanti della natura un bucolico prato fiorito. Con l'aiuto della nostra Guida su come tappezzare il soffitto, anche i principianti potranno cimentarsi.