Carta da parati per cucina

Ulteriori

La cucina è il centro della casa per famiglia, amici e buongustai creativi. Geniali modelli di carta da parati lavabile per la cucina offrono opzioni di design per ogni gusto. Create gli interni che sognate.

Filtra
881 modelli di carta da parati trovati
 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Modelli di carta da parati trovati: 881
Pagina 1 di 15
Der Artikel wurde erfolgreich hinzugefügt.
Für die Filterung wurden keine Ergebnisse gefunden!
Hai visualizzato 60 di 881 modelli di carta da parati

Carta da parati per la cucina – La guida

Non esiste un'altra stanza della casa che abbia vissuto una trasformazione sociale nell'ultimo secolo più profonda della cucina. Quella che un tempo era solo un'area funzionale per la preparazione dei cibi si è trasformata in un centro di convivialità per la famiglia, gli amici, i conoscenti, i cuochi in erba e i buongustai. Creare grandi e piccole delizie culinarie, godersi le prelibatezze, chiacchierare, sperimentare con il cibo - la cucina è davvero uno spazio multifunzionale.

Le opzioni di design degli interni che rispondono a queste esigenze sono allegre, colorate, stravaganti, talvolta insolite. Soddisfano il bisogno di piacere, un sentimento intrinsecamente legato alla cucina. E i presupposti per un vero piacere sono una piacevole atmosfera e un ambiente adatto. Una carta da parati di design aiuta a creare ambienti cucina di classe.

Indice dei contenuti

Una mano di vernice o carta da parati per la cucina?

Fattori individuali come la disposizione dello spazio, l'arredamento della cucina e le preferenze personali determinano le opzioni di design per le pareti della cucina: pareti dipinte, carta da parati di design o una combinazione di entrambi.

Pareti dipinte

Dipingere le pareti è generalmente l'opzione migliore per le cucine dove la parete è caratterizzata da molte finestre, nicchie, recessi o finestre a bovindo. Modelli di carta da parati a motivo sono di solito inadatti per queste pareti in quanto il loro effetto sarà limitato. Arredi da cucina insoliti o sgargianti, con frontali dalla struttura elaborata o di alto design, richiedono inoltre una certa sobrietà quando si parla di carta da parati.

Questi tipi di cucine possono beneficiare da una scelta intelligente di colori. Le tonalità fruttate, appetitose e fresche come il verde kiwi, l'arancione, il rosso lampone, il marrone cioccolato o il caramello sono tutte ottime scelte. Un'altra possibilità popolare è la combinazione di due colori che si abbinano all'arredamento della cucina. In termini di vernice, l'attenzione dovrebbe essere focalizzata su prodotti non tossici e lavabili. Nel nostro negozio troverete una speciale carta di rivestimento che garantisce una superficie perfetta per la verniciatura e può essere verniciata più volte.

Carta da parati di design

La carta da parati a motivi può donare alla stanza un'atmosfera molto speciale (ad es. a tema). Ad esempio, l'uso di carte da parati con motivi grafici o geometrici su tutte le pareti è la base perfetta per un look Country House o Scandinavo. Modelli con motivi che riproducono legno, pietra e piastrelle aiutano ad arricchire look a temi, come ad esempio la riproduzione di una cucina spagnola d'atmosfera. Per le cucine la lavabilità è la caratteristica più importante sia per le carte da parati che per la vernice.

Combinazione di vernice e carta da parati di design

Combinare carta da parati di design fresca e stimolante con vernice in colori coordinati è un'ottima scelta per la cucina. Evidenziare una parete, magari con un motivo di grandi dimensioni e di grande impatto visivo, è un modo favoloso per aggiungere interesse e attirare l'attenzione su un'area specifica, ad esempio la zona cottura, la zona pranzo o quella colazione. Le restanti pareti possono essere dipinte con colori coordinati o a contrasto. Si consiglia di utilizzare un colore presente nel motivo della carta da parati. Per ognuno dei vostri modelli di carta da parati, forniamo codici colore per abbinare la vernice per le pareti. Se siete alla ricerca di uno straordinario tocco di design per le pareti della cucina dipinte, che ne dite di sostituire il paraspruzzi in ceramica con una sorprendente (lavabile) carta da parati di design?

Quali tipi di carta da parati sono adatti per la cucina?

La composizione dei materiali di supporto e della superficie determina se uno specifico modello di carta da parati di design è adatto o meno per la cucina. Questo ha un effetto importante sulla stabilità, la tenuta e la pulibilità della carta da parati.

Carta da parati a base di carta

A seconda del materiale di superficie, i modelli a base di carta possono essere indicati, almeno in misura limitata. Consigliamo di trattare la carta da parati con un prodotto protettivo idrorepellente se la superficie è costituita da carta o altri materiali a porosi.

Carta da parati in tessuto non tessuto

I modelli di carta da parati con strato di supporto in tessuto non tessuto sono disponibili con una grande varietà di materiali di superficie. I più adatti sono i tipi di tessuto non tessuto puro. Tuttavia, l'aggiunta di uno strato protettivo è una buona idea perché fornisce una migliore resistenza all'umidità e garantisce la pulibilità.

Carta da parati in vinile            

I modelli di carta da parati in vinile sono perfetti per la cucina. Lo strato di supporto può essere in tessuto non tessuto o carta. Lo strato superficiale decorativo è trattato con un rivestimento sintetico idrorepellente che consente di effettuare un'accurata pulizia.

Sono disponibili modelli di carta da parati lavabili per le cucine?

La pulibilità delle carte da parati è determinata dallo specifico grado di permeabilità all'umidità. Più densa è la sigillatura superficiale, migliori sono le sue proprietà pulenti. I modelli di carta da parati con rivestimento sintetico offrono il massimo potenziale di pulizia.

Spugnabile

I modelli di carta da parati spugnabili assorbono l'umidità - sono dunque poco indicati per la cucina in quanto questo porta al distacco della carta da parati dalla parete, per cui è impossibile pulirla con un panno umido o una spugna. I modelli di carta da parati spugnabili non hanno alcuno strato sigillante o sintetico. Possono essere rimosse con cura solo le tracce fresche di pasta adesiva per tappezzeria rimaste dal processo di tappezzeria. Senza un ulteriore rivestimento protettivo, la lavabilità è pari a zero.

Lavabile

Lavabile significa che la superficie della carta da parati è stata trattata con un denso rivestimento sigillante che permette di rimuovere le macchie idrosolubili o lo sporco con un panno umido o una spugna. Per rimuovere le macchie più ostinate, ad esempio quelle contenenti grassi, è necessario un rivestimento protettivo ulteriore.

Altamente lavabile

I modelli di carta da parati altamente lavabili presentano una sigillatura superficiale decisamente più resistente. Ciò significa che anche le macchie di grasso (fresco) possono essere rimosse con un panno umido o una spugna e una soluzione di sapone neutro.

Sfregabile

Un robusto rivestimento sintetico offre la migliore protezione possibile contro l'umidità e garantisce il massimo livello di pulibilità. I modelli di carta da parati sfregabili possono essere puliti con un panno umido, una spugna o una spazzola e un detergente delicato o un agente abrasivo.

Come si può rendere lavabile la carta da parati?

Uno speciale liquido sigillante chiude i pori aperti di un gran numero di tipi di carta da parati permeabili all'umidità, aumentando notevolmente il livello di pulibilità. Solo pochissimi materiali di superficie non sono adatti a questo trattamento.

Applicazione di prodotti liquidi per la protezione della carta da parati

I prodotti liquidi e incolori per la protezione della carta da parati (disponibili nel nostro negozio) chiudono le superfici a pori aperti, rendendole impermeabili all'umidità. Si applicano con un rullo e devono essere lasciati asciugare completamente. Durante il processo di essiccazione non deve svilupparsi del vapore, poiché questo rallenta il processo di essiccazione e ha un impatto negativo sulla consistenza del rivestimento protettivo. La riapplicazione del liquido aumenta la protezione dall'umidità e la pulibilità.

I materiali di superficie sensibili o delicati non devono essere trattati con prodotti liquidi per la protezione della carta da parati in quanto, a causa di reazioni chimiche, questo può avere un impatto negativo sul loro aspetto. Tra questi vi sono materiali naturali come erba, bambù o sughero, fibre tessili, perline di vetro, modelli ad effetto metallico e carta stagnola. Potete trovare informazioni più dettagliate nella nostra guida Come sigillare le carte da parati per renderle idrorepellenti allo sporco e lavabili. Non esitate a contattarci se avete ulteriori domande.

La carta da parati può essere utilizzata per la zona paraspruzzi nelle cucine? 

Il paraspruzzi, che protegge le zone di utilizzo intensivo intorno al fornello e al lavandino da grassi e acqua, non deve necessariamente essere composto da piastrelle. Raffinati modelli di carta da parati a motivi possono tranquillamente assolvere questo compito.

Carta da parati in vinile sfregabile

Grazie alla loro robusta superficie sintetica, i modelli di carta da parati sfregabili possono resistere all'acqua, ma anche a spruzzi di grasso caldo o di salsa. Non si danneggiano e possono essere puliti a fondo con un detergente delicato o un agente abrasivo e una spazzola morbida o una spugna.

Paraspruzzi in vetro per modelli di carta da parati con superficie delicata

Grazie a dei pannelli di vetro trasparente o a dei rivestimenti in vetro, qualsiasi modello di carta da parati può essere utilizzato in quanto protetto dal vetro. Le opzioni possibili sono vetro di sicurezza monostrato o vetro acrilico. Il vetro acrilico non può essere utilizzato in prossimità di una cucina a gas o di fiamme libere, poiché il calore danneggerebbe il materiale.

La carta da parati può essere posata direttamente sulle piastrelle?

Non è possibile posare la carta da parati su vecchie piastrelle senza prima averle preparate. Per fare in modo che la carta da parati aderisca alla parete, la superficie deve essere uniforme e adesiva.

Tappezzare pareti piastrellate in quattro fasi

  1. Prima di tutto, tutte le fughe, le crepe ben visibili e i fori più grandi devono essere riempiti per creare una superficie uniforme. Una volta che lo stucco si è asciugato, la superficie deve essere carteggiata e lisciata. La polvere risultante da questo processo di levigatura deve essere rimossa.
  2. Dopo un'accurata pulizia, il passo successivo è quello di applicare l'adesivo a dispersione appropriato. Questo sostituisce anche il primer.
  3. Per ottimizzare la superficie preparata, viene applicata la carta fodera (disponibile nel nostro negozio). Questa carta copre piccole crepe o altri danni minori. Sulle piastrelle più scure, la carta fodera bilancia il colore e impedisce la penetrazione in superficie.
  4. L'ultimo passo è quello di applicare la carta da parati di design sulla carta fodera. Utilizzate l'adesivo riportato sull'etichetta dell'inserto, aggiungendo il 20% di colla a dispersione. Per i modelli di carta da parati più pesanti, aumentate la percentuale di colla a dispersione. 

Quali sono i processi specifici per la posa della carta da parati in cucina?

Il fattore determinante per questo processo è il materiale di supporto (in carta o in tessuto non tessuto). A seconda del tipo di materiale di supporto, l'adesivo viene applicato sul retro del telo di carta da parati o direttamente sulla parete.

Tecnica per l'applicazione dell'adesivo direttamente sulla parete

Per le varietà di carta da parati in tessuto non tessuto, l'adesivo viene applicato direttamente sulla parete. Questo deve essere fatto separatamente per ogni telo di carta da parati per evitare che la pasta si asciughi. Per i modelli di carta da parati in tessuto non tessuto è necessario uno speciale adesivo. In ambienti umidi o per modelli di carta da parati più pesanti, viene aggiunta della colla a dispersione per aumentare la forza adesiva.

Tecnica di applicazione dell'adesivo sul retro del telo di carta da parati

Per i modelli di carta da parati con uno strato di supporto a base di carta, la pasta adesiva per carta da parati viene applicata sul retro del telo pretagliato. Se la superficie della parete è molto assorbente, è consigliabile applicare un sottile strato di pasta sulla parete per aumentare l'adesione. Prima che il telo di carta da parati a base di carta possa essere posato sulla parete, è necessario rispettare un determinato periodo di ammollo. Il motivo è che la carta da parati, una volta bagnata, si espande. Questa espansione deve essere uniforme e, fintanto che il tempo di assorbimento per ogni telo è identico, si possono evitare bolle d'aria o pieghe sulla parete.

Come si pulisce la carta da parati della cucina?

In generale, nelle cucine si dovrebbe usare solo carta da parati lavabile. Il grado di pulibilità determina quali macchie possono essere rimosse, come può essere pulita la carta da parati e quali agenti detergenti possono essere utilizzati.

Carta da parati lavabile (idrorepellente) 

Più denso è il sigillante superficiale, migliore sarà la protezione contro l'umidità e la pulibilità. I modelli di carta da parati altamente lavabili e sfregabili sono la scelta ottimale in quanto offrono le migliori caratteristiche di pulibilità. Le carte da parati lavabili sono suddivise nelle seguenti sottocategorie: lavabili, altamente lavabili e sfregabili. La relativa classificazione determina il modo in cui le macchie possono essere rimosse e quali strumenti e prodotti per la pulizia possono essere utilizzati. 

 

Acqua tiepida e pulita, soluzione saponata, detergenti delicati e agenti abrasivi (senza sostanze sbiancanti) sono le opzioni disponibili (a seconda delle caratteristiche di pulizia). I prodotti detergenti aggressivi, l'aceto, l'acido citrico o altri rimedi domestici tradizionali non possono essere utilizzati in quanto danneggiano irreversibilmente la superficie. Si possono utilizzare panni morbidi, spugne o spazzole - anche in questo caso, a seconda delle caratteristiche di pulibilità. Lo sfregamento è assolutamente sconsigliabile per tutte le superfici con rivestimenti sintetici.

Quali colori sono adatti per arredare le pareti della cucina??

I colori per le cucine devono essere freschi, fruttati, appetitosi, piacevoli e caldi. Detto questo, alcuni elementi della scala cromatica sono preferibili ad altri per creare una cucina d'atmosfera.

Verde

Il verde ci ricorda le erbe salutari, le verdure gustose o la frutta deliziosa. Questa associazione con gli innumerevoli ingredienti di una dieta equilibrata è un motivo sufficiente per scegliere questo colore, ad esempio in sfumature come il verde salvia o il verde lime. Il verde è sinonimo di freschezza e crescita, stimola la creatività e allo stesso tempo crea un senso di equilibrio.

Giallo

Proprio come il sole, il giallo diffonde felicità e gioia. Questo colore appetitoso e allegro riempie la cucina con l'effervescenza di un limone zuccherato e allo stesso tempo aggiunge calore e comfort. Le tonalità di giallo più chiare creano un senso di spazio e luminosità nelle cucine di piccole dimensioni.

Rosso

Il colore della passione e dell'amore è perfetto per cucine che vogliono trasmettere sensazioni di piacere e convivialità. Toni appetitosi come il pomodoro, la ciliegia, il Bordeaux o il rosso peperoncino ci accompagnano in un viaggio nel giardino delle delizie culinarie. I cuochi amatoriali e creativi possono esplorare le loro potenzialità in una cucina impreziosita da una parete rossa, a condizione che la tonalità scelta non sia troppo intensa.

Blu

Il colore dell'oceano aggiunge un tocco mediterraneo alla cucina ed evoca vibrazioni vacanziere. Gli amanti della cucina internazionale apprezzeranno le sfumature del blu, poiché il colore crea la scenografia perfetta per gustare piatti esotici. Inoltre, il blu ha un effetto calmante e rinfrescante - un grande vantaggio nelle cucine calde.

Grigio

Il grigio, spesso combinato con il bianco, il nero e il cromato, è un classico assoluto quando si desidera creare una cucina dall'aspetto pulito e moderno. Inoltre, esalta qualsiasi colore brillante. Sobrio, elegante, neutro, profondo - a seconda del grado di luminosità e del contesto, il grigio può dispiegare una molteplicità di effetti in cucina e consentire la realizzazione di un numero illimitato di idee individuali di design d'interni.

Arancione

L'arancione è un colore incredibilmente popolare in cucina in quanto è sinonimo di divertimento e piacere. E 'allegro, fruttato e dolce e dimostra una propensione per la stravaganza non convenzionale. I design della carta da parati arancione favoriscono l'appetito e una comunicazione aperta e positiva; sono lo sfondo perfetto per un pasto abbondante, uno spuntino gustoso o un cocktail colorato.

Come faccio a scegliere la carta da parati più adatta alla mia cucina? 

Modelli e motivi in molti stili diversi possono creare un ambiente atmosferico e autentico. Disponiamo della carta da parati giusta per ogni gusto e preferenza individuale.

Moderno

I design moderni di carta da parati non sono legati a modelli o stili specifici. Un motivo capriccioso aragosta è una possibilità così come un modello di carta da parati con frutta esotica o animali. Fiori astratti, geometrie tridimensionali o ornamenti insoliti sono anch'esse valide opzioni. Degli arredi contemporanei contribuiranno all'impatto della carta da parati.

Casa di campagna

Esistono tanti look di casa di campagna specifici per regione (francese, tedesco, americano, mediterraneo, ecc.), quanti relativi design di carta da parati. I motivi floreali romantici (ad es. Milleflefleurs) sono idonei, cosi come lo sono i classici motivi geometrici (strisce, quadrati, forme a diamante) o quelli floreali naturali. Le imitazioni di materiali, ad esempio legno, piastrelle, mattoni, possono essere un'aggiunta favolosa ad un autentico stile di casa di campagna.

Vintage e Retro

Quando motivi vintage e retrò adornano le pareti della cucina, si introducono nella stanza un certo estro e nostalgia, creando un'atmosfera davvero speciale. Disegni geometrici di grandi dimensioni, motivi artistici o moderni degli anni '50, '60 e '70 e motivi Flower Power sono tipici di questo stile.

Design ad imitazione pietra e mattoni

I materiali indistruttibili e allo stesso tempo molto confortevoli, come quelli nelle cucine di campagna e storiche nel corso dei secoli, non hanno perso nulla del loro fascino e sono perfetti anche nelle cucine del XXI secolo. I modelli di carta da parati in finta pietra, come mattoni, arenaria o cemento, trasmettono un senso di stabilità e durata, e, con i giusti mobili, possono avere anche un effetto totalmente contemporaneo.

Imitazione marmo

Il marmo di alta qualità è un lusso sobrio e discreto. Modelli di carte da parati in finto marmo ingannevolmente reali e stravaganti sono perfetti per realizzare idee di design per cucine eleganti e di tendenza. Le strutture e i colori dei marmi moderni creano effetti spettacolari per le pareti.

Imitazione piastrelle

Molti concetti di design per cucine si basano su esempi provenienti da altri paesi vicini e lontani. Maioliche artistiche spagnole, piastrelle ornamentali in stile orientale, piastrelle Delft dall'Olanda, affreschi romani - questi sono solo alcuni esempi dell'enorme potenziale offerto dalla carta da parati a imitazione delle piastrelle.

Modelli di carta da parati con frutta, erbe e verdure

I motivi di carta da parati che si rifanno direttamente alle cucine, per esempio quelli che raffigurano i prodotti freschi e coloratissimi che vi si preparano, sono una scelta estremamente popolare. Cucinare sarà un'esperienza gioiosa in un ambiente di questo tipo. Erbe di ogni tipo, verdure dai colori vivaci o frutta fresca hanno tutti un effetto stimolante.

Righe

I modelli di carta da parati a righe sono disponibili in una moltitudine di varianti e sono un elemento di design classico in molti stili country o mediterranei. Il tradizionale motivo a righe bianche e blu è presente sia nelle cucine di campagna sulle coste del Baltico o del Mare del Nord che sulla costa francese. In Gran Bretagna, colori discreti e righe di diverse larghezze, a volte in combinazione con fiori romantici, sono la varietà preferita. In Scandinavia, la scelta più popolare è rappresentata dai motivi a righe puriste in tinte fredde.

Perché i modelli di carta da parati con caratteristiche di bassa infiammabilità sono una buona soluzione per le cucine?

Naturalmente, la cucina è il luogo in cui si cucina, il che implica calore e maggiori rischi di incendio (fiamme vive, fornelli elettrici e altri dispositivi elettrici, prese di corrente, ecc.). Le carte da parati a bassa infiammabilità sono trattate con sostanze che impediscono loro di prendere fuoco o ne ritardano il processo.

Potenziali cause di incendio nelle cucine

Nelle cucine vengono utilizzati vari elettrodomestici e molti di essi - in primo luogo fornelli e microonde - possono sviluppare un calore eccessivo. Alcune cucine sono dotate di fornelli a gas e una fiamma viva aumenta ovviamente il rischio di incendi derivanti da una manipolazione scorretta o imprudente. Inoltre, in ogni cucina sono presenti diverse prese di corrente, che possono provocare incendi dovuti a situazioni di corto circuito o a dispositivi difettosi collegati ad esse. È quindi opportuno scegliere carte da parati da cucina a bassa infiammabilità per aumentare la sicurezza antincendio.

Classificazione di protezione antincendio "Bassa infiammabilità"

I materiali da costruzione (incluse le carte da parati) sono classificati secondo la norma DIN 4102-1. La caratteristica "bassa infiammabilità" corrisponde alla classe di protezione antincendio B1, spesso richiesta negli edifici pubblici o commerciali. I tipi di carta da parati con l'etichetta "bassa infiammabilità" sono trattati con sostanze che ritardano notevolmente il processo di combustione. Ciò significa che, in caso di incendio, c'è più tempo per prevenire l'esito peggiore. Una volta rimossa la fonte dell'incendio, la carta da parati si spegne da sola.

È possibile tappezzare i frontali di credenze e altri mobili da cucina?

Trasformare il vecchio in nuovo - i modelli di carta da parati lavabili sono un ottimo modo per riciclare i mobili da cucina. Questo darà alla vostra cucina un "lifting" unico, senza farvi prosciugare i risparmi.

Concetti di design con modelli di carta da parati lavabili

Mobili, arredi e accessori possono essere trasformati in tesori unici aggiungendo carta da parati di design. I modelli di carta da parati in vinile lavabile sono l'opzione migliore quando si tratta di abbellire e rivestire armadi e altri mobili. Anche i tipi di carta e di tessuto non tessuto trattati con un rivestimento idrorepellente sono da considerare, in quanto offrono una buona pulibilità.

Decorare i mobili da cucina con la carta da parati

I pannelli frontali di mobili o armadi possono essere costituiti da una varietà di materiali diversi. Per progetti decorativi con carta da parati, le superfici in legno o plastica sono le più adatte. Le ante degli armadi possono essere tolte. Questo facilita la preparazione e l'incollaggio. 

Per creare le migliori condizioni di adesione possibili, le superfici lisce dei mobili devono prima essere carteggiate. Dopo aver tagliato la carta da parati in base alle specifiche misure richieste, si applica l'adesivo in base al materiale di supporto (tessuto non tessuto/carta). Per i modelli con supporto a base di carta è necessario rispettare il tempo di ammollo richiesto. Prendetevi il tempo necessario per fissare la carta da parati alla superficie del mobile e rimuovete le bolle d'aria e le pieghe nel più breve tempo e nel modo più accurato possibile. Per istruzioni più dettagliate consultare la nostra guida Come decorare i mobili con la carta da parati.

I nostri suggerimenti: Come rendere la vostra cucina davvero allettante

  1. Bellissimi contrasti per una cucina bianca: più forte è il contrasto con la carta da parati, più affascinanti appariranno i mobili da cucina bianchi (così come la carta da parati stessa). Le opzioni più interessanti e di maggior impatto sono il nero, il color melanzana, il fucsia, il turchese, il verde mela, il rosso rame e il nero petrolio. 
  2. Una cucina a isola o un bar per la prima colazione sono un'attrazione favolosa. Design insoliti, tridimensionali, o motivi opulenti sono ottime scelte.
  3. Un colorato design a motivi tropicali può servire da promemoria per ricordare i piaceri culinari delle vacanze. Le scelte dei motivi sono infinite, per esempio: cacatua, pappagalli, fenicotteri, banane o palme, solo per citarne alcuni. In molti casi, basta evidenziare una parete per suscitare interesse.
  4. Lavagna deluxe: appuntamenti, liste della spesa, appunti, fotografie, souvenir, cartoline, biglietti per concerti - tutti questi oggetti e molto altro ancora si trovano spesso sulle pareti della cucina. Usa la carta da parati adatta per trasformare questo caotico miscuglio in qualcosa di attraente, aggiungendo ulteriori piccole cose che rappresentano la vita ed il passare del tempo.