Carta da parati geometrica

Ulteriori

Dalle forme semplici alle illusioni ottiche create dalla Op Art e dalla grafica astratta - la carta da parati geometrica ha un grande potenziale. Triangoli, quadrati, rettangoli o rombi trasmettono movimento.

Filtra
463 modelli di carta da parati trovati
 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Modelli di carta da parati trovati: 463
Pagina 1 di 8
Der Artikel wurde erfolgreich hinzugefügt.
Für die Filterung wurden keine Ergebnisse gefunden!
Hai visualizzato 60 di 463 modelli di carta da parati

Carta da parati geometrica e grafica - La Guida

Le forme geometriche si trovano ovunque, ad esempio sulle pareti, sui mobili o sugli oggetti di uso quotidiano. Per architetti e designer sono parte integrante della loro vita professionale. Nel mondo dell'arte, la geometria è alla base di tutti i progetti oggettivi, e interi stili artistici si concentrano su di essa, come ad esempio la Op Art. La carta da parati geometrica è caratterizzata da un'affascinante semplicità, ma anche da un senso di trasformabilità e di illusione. I motivi grafici sono estremamente versatili e, di conseguenza, i modelli di carta da parati con motivi geometrici piacciono a bambini e adulti in egual misura.

Indice dei contenuti

Quali forme geometriche sono adatte per la carta da parati?

Le forme geometriche possono creare fantastici motivi semplicemente ripetendo un elemento o utilizzando una varietà di forme. Per ottenere questo effetto possono essere sufficienti alcune semplici forme, come cerchi, quadrati, triangoli, rombi o esagoni.

Cerchi

In termini di design della carta da parati, la scelta dei cerchi è estremamente varia. Cerchi chiusi, semicerchi, cerchi a tre quarti, cerchi parzialmente aperti, interrotti o punteggiati sono tutte opzioni. I cerchi possono circondare forme a rombo o creare movimento quando sono disposti all'interno di quadrati e cubi. I colori, le strutture e i motivi a colore uniforme arricchiscono la varietà dei design. Questa piacevole forma senza spigoli o angoli favorisce un senso di armonia e di equilibrio.

Punti    

Spessi, sottili, piccoli, grandi, disegnati a mano, punteggiati con un pennello, con bordi irregolari o totalmente lineari - punti e pallini compaiono in una miriade di variazioni su modelli di carta da parati geometrica. Trasmettono fresca energia e giocosità. A seconda della scelta del colore, possono ricordare i coriandoli o i pois degli anni Cinquanta.

Quadrati e rettangoli               

Come elementi di motivo, i quadrati hanno spesso un effetto chiaro e deciso. I quadrati sono la base del popolare motivo a scacchi che nei design di carta da parati è spesso disponibile in una varietà di colori (piuttosto che solo in bianco e nero). Formano una connessione d'impatto con le forme triangolari e romboidali, così come con linee e strisce. Le possibilità sono molteplici e spesso dipendono dal focus stilistico. Le forme rettangolari funzionano bene con la carta da parati a strisce e sono estremamente efficaci nel design a piastrelle.

Cubi                 

I modelli di carta da parati con effetto tridimensionale e caratteristiche di illusione ottica sono spesso caratterizzati da cubi. I cubi aggiungono profondità visiva e creano molteplici livelli. Combinati con materiali e colori accuratamente selezionati, forniscono suggestive illusioni ottiche o ologrammi. La combinazione con altre forme geometriche e composizioni di colori speciali è tipica dell'arte ottica (Op Art).

Triangoli

La forma dei triangoli dipende dalla lunghezza di ogni singolo lato, e possono formare varie configurazioni di motivi diversi. I triangoli amano la compagnia dei rettangoli o possono far parte di un motivo a diamante. La scelta dei colori è un fattore significativo per l'effetto complessivo. In generale, i motivi con forme triangolari tendono a sprigionare energia e movimento. 

Rombi

I rombi sono la base del motivo ad arlecchino, un motivo popolare per le carte da parati geometriche in bianco e nero o in tinte pastello. Questa forma è particolarmente adatta a motivi intrecciati che acquistano un aspetto accattivante grazie alla scelta di colori o di ornamenti floreali (ad es. motivi orientali in pietra). Insieme alle linee e agli esagoni, creano affascinanti motivi a labirinto.

A quadri           

I motivi a quadri possono avere la forma di rombi o quadrati; nella variante classica, le linee orizzontali e verticali che si incrociano in uno o più colori formano il tipico motivo a quadri. Questa interpretazione conservatrice è estremamente popolare in Inghilterra e in Scozia e porta con sé il senso della tradizione. Sorprendentemente, tuttavia, le sue origini si trovano in Cina.

Zig-zag

Nella terminologia della moda, i modelli a zig-zag sono noti anche come a spina di pesce o chevron. Il motivo è costituito da linee rette disposte agli stessi angoli in modo che le estremità delle linee formino due linee parallele o archi. I motivi a zig-zag sono tra i più antichi motivi decorativi al mondo. In termini di design della carta da parati, i colori forti possono conferire loro un movimento dinamico.

Esagoni

L'esagono è uno degli elementi più significativi dei motivi delle carte da parati d'epoca nello stile dei ruggenti anni Settanta e spesso è presente anche nei design delle carte da parati Art Déco. Gli esagoni sono sinonimo di distacco e modernità futuristica, e i modelli di carta da parati geometrici con questo popolare motivo sono sempre un elemento che attira l'attenzione.

Linee                

Le linee sono motivi grafici a sé stanti, ma spesso si possono trovare in combinazione con altre forme geometriche, ad esempio come mezzo di accentuazione e di enfasi, o come elementi di connessione o di disconnessione. Tutto è possibile - dalle linee delicate a quelle forti, dalle linee chiare a quelle sfocate. Sono disponibili in tutte le larghezze e lunghezze, a volte costituite da punti.

Onde e archi

Le forme ad arco e a onda creano un movimento dinamico all'interno della stanza e - a seconda della scelta dei colori - generano un effetto multidimensionale. I motivi delle onde possono creare illusioni ottiche se ripetuti in modo uniforme. Nei disegni di carta da parati marini, spesso simboleggiano l'acqua. Gli archi sono elementi di stile immediatamente riconoscibili dell'Art Deco e dell'Oriental Design.

Quale impatto hanno i motivi simmetrici e asimmetrici sui motivi geometrici e grafici della carta da parati?

Elementi di motivo costantemente ripetuti formano linee simmetriche; le deviazioni dalla classica rigorosa simmetria classica sono chiamate asimmetrie. Entrambe le varianti hanno un impatto sull'effetto dei modelli di carta da parati geometrica.

Motivi simmetrici

Se una forma geometrica o un elemento grafico viene ripetuto su un livello, viene chiamato motivo simmetrico. Questi elementi formano quindi un gruppo o una fila simmetrica. I motivi simmetrici hanno un effetto armonizzante per l'occhio, creano ordine e struttura.

Motivi asimmetrici

Nei modelli asimmetrici, l'elemento geometrico non si ripete allo stesso modo - mostra deviazioni, ad esempio differenze di lunghezza, cambiamenti di forma o variazioni di disposizione. Per l'occhio, l'asimmetria è interessante e fornisce movimento. I motivi di questa natura possono distrarre dalle superfici non uniformi.

Quali stili di arredamento d'interni e di carta da parati sono idonei per i motivi geometrici?

I motivi geometrici sono strumenti di design popolari per una grande varietà di stili di arredamento d'interni. Sono spesso utilizzati in look moderni, vintage o scandinavi, solo per citarne alcuni. Anche gli stili Art Deco e Bauhaus beneficiano dai motivi grafici. 

Stili moderni

Modernità e geometria sono molto legate tra loro. Le tendenze in costante cambiamento e un flusso continuo di nuove idee di modelli geometrici, spesso basate sull'attuale spirito artistico, forniscono una molteplicità di concetti contemporanei di arredamento d'interni. I design astratti e sobri sono particolarmente popolari. 

Vintage

I modelli di carta da parati vintage dagli anni Cinquanta agli anni Settanta presentavano frequentemente motivi geometrici e forme astratte che all'epoca rappresentavano un senso di partenza e di cambiamento. La ritrovata enfasi sul design ha aperto le porte a una varietà di forme a volte un po' bizzarre e inusuali. Esagoni, cerchi, costruzioni Op Art, colori sgargianti, effetti metallici e motivi psichedelici in bianco e nero occupavano una posizione di primo piano.

Art Deco

L'Art Deco è un miscuglio di forme geometriche e figurali con una tendenza verso il morbido (piuttosto che il duro o il severo).

I colori tipici (marrone, blu, oro, argento e verde smeraldo) aggiungono un tocco caldo e sofisticato. Le carte da parati grafiche di questo stile sono spesso caratterizzate da un'interpretazione molto creativa e dettagliata della geometria.

Bauhaus

Lo stile Bauhaus combina architettura, design, arte e funzionalità. Questo stile intramontabile è perfetto per il Clean Chic e la funzionalità moderna. Forme semplici e simmetriche, materiali insoliti e lavorazioni artigianali sono alla base di edifici, mobili e oggetti di uso quotidiano nello stile del design Bauhaus. Il giallo brillante, il blu e il rosso sono tra i colori più popolari del Bauhaus. Per quanto riguarda il design della carta da parati, il minimalismo è d'obbligo e bastano pochi elementi per creare effetti fantastici.

Scandinavo      

Il look scandinavo si caratterizza per il suo carattere minimalista. L'essenza di questo stile è leggerezza e limpidezza. Rombi, linee, onde e triangoli sono gli elementi principali della carta da parati e del design tessile scandinavo. Il bianco è spesso il colore principale, inframmezzato da dettagli in rosé cipriato, menta chiara o salvia naturale e giallo.

Perché i motivi geometrici astratti devono essere utilizzati solo per evidenziare una singola parete?

I modelli geometrici richiedono molto spazio per esprimere il loro pieno effetto e il loro estetismo artistico. Evidenziare una singola parete è semplicemente la scelta migliore per i modelli di carta da parati Op Art più appariscenti che potrebbero avere effetti di sfarfallio e/o illusione ottica.

Estetica - come un'opera d'arte

La carta da parati geometrica può essere sorprendentemente artistica e cattura sempre l'attenzione. Una singola parete è decisamente sufficiente per presentare la vera bellezza di una carta da parati grafica. Le altre pareti della stanza dovrebbero essere realizzate in un solo colore. Questo è il modo migliore per garantire che il motivo geometrico presenti il suo pieno effetto. 

Op Art con effetti di sfarfallio e illusione ottica

La Op Art è caratterizzata da costruzioni geometriche che - a seconda della disposizione e della scelta dei colori - possono avere effetti di sfarfallio e di illusione ottica. Questo effetto si intensifica quando gli occhi si fissano sul motivo. Per evitare di sovraccaricare sia gli occhi che la mente, l'uso di questo tipo di carta da parati a motivi dovrebbe essere ridotto ad una singola parete.

Quali sono i colori più popolari per la carta da parati geometrica e grafica?

Gli effetti dei modelli grafici di carta da parati sono determinati dalla scelta dei colori. Blu, grigio, verde, oro, metallo, multicolore e bianco e nero sono popolari sia tra i designer che tra i consumatori.

Blu

Dal blu chiaro al blu scuro e a tutte le sfumature intermedie, questo colore fresco emana una sofisticata serenità e aggiunge un tocco di lusso a qualsiasi ambiente. Mescolando il blu con le tonalità del verde - ad esempio il turchese - si ottiene un effetto rivitalizzante e vivace. I modelli di carta da parati geometrici in stile Art Déco presentano spesso uno sfondo blu scuro, creando un forte contrasto con un motivo dorato.

Grigio

Nel contesto dei design geometrici, questo colore neutro - un misto di bianco e nero - rappresenta la modernità e la chiarezza. Il grigio è un ottimo complemento per altri colori (forti o pastello). Le sfumature di grigio sono popolari anche nella graphic art scandinava.

Verde

Il verde è una scelta molto frequente nel design grafico della carta da parati. Il verde simboleggia la crescita, la speranza e la natura. Nelle tonalità più scure, il suo carattere fresco può anche avere una notevole profondità. Questo stimolante colore è presente anche in numerosi splendidi modelli di carta da parati Vintage. Molti modelli di carta da parati geometrici degli anni Settanta sono caratterizzati dal colore verde, spesso in combinazione con l'arancione e il marrone.

Oro

L'oro sottolinea l'aspetto artistico di molti modelli Art Deco e Art Nouveau, conferendo loro un tocco sofisticato e lussuoso. Il sole, il calore, il lusso e la ricchezza sono tutti associati all'oro, ed è per questo motivo che questo colore appare spesso sui modelli di carta da parati grafica lussuosa. Se presentate nella giusta luce, le linee geometriche dorate possono creare effetti accattivanti.

Multicolore

La scelta di colori vivaci o di tonalità pastello determina gli effetti dei disegni geometrici della carta da parati. I colori vivaci sono stimolanti, creano buon umore, aggiungono varietà e favoriscono la creatività. I bambini sono particolarmente interessati ai modelli di carta da parati grafica colorata con punti e cerchi.

Bianco e nero

Gli elementi geometrici in bianco e nero attirano lo sguardo e giocano con il nostro senso visivo. Le illusioni ottiche - per esempio nei motivi psichedelici - sono uno degli effetti possibili. I motivi in bianco e nero sono moderni e futuristici. Gli esempi più noti di motivi in bianco e nero sono presenti nei design Op Art.

Metallico

A seconda del modo in cui la luce li colpisce, i colori metallici con effetti cangianti creano un senso di continuo cambiamento e movimento. La loro raffinata lucentezza fa apparire gli ambienti più grandi. Vengono sottolineati i diversi dettagli del motivo. Un'illuminazione mirata accentua il carattere unico di una parete decorata con carta da parati metallica.

Quali stanze sono particolarmente adatte per le carte da parati a motivi geometrici?

Gli spazi creativi, le aree relax o le stanze di rappresentanza possono trarre vantaggio da un uso di opportune carte da parati geometriche. In cima alla lista ci sono camere da letto, bagni, sale da pranzo, corridoi e studi/uffici.

Camere da letto

Per favorire il rilassamento, la giusta scelta del design geometrico e del colore (o dei colori) è estremamente importante. Le forme semplici e unidimensionali (ad esempio rombi, strisce, pois) sono le più adatte, a condizione che venga raffigurata solo una di queste forme. Il bianco è il colore di base perfetto, ma anche il grigio e le tonalità pastello hanno un effetto calmante. I dettagli in oro e argento aggiungono un tocco sofisticato.

Bagni

I motivi astratti simmetrici o asimmetrici sono eccellenti per i bagni. Anche i modelli di carta da parati con aspetto a piastrelle o in pietra sono una buona scelta. Colorate con colori vivaci o in eleganti verdi, blu o grigi - sta interamente a voi e alle vostre preferenze personali. I colori delle gemme come il verde smeraldo o il blu zaffiro aggiungono un senso di lusso ai bagni.

Sale da pranzo

Come tutti sappiamo: noi mangiamo anche con gli occhi. I motivi geometrici nelle sale da pranzo possono essere accattivanti, artistici e tridimensionali, forse anche con un'illusione ottica. I colori sono un imperativo. Le ricche sfumature di rosso favoriscono l'appetito, il piacere e la convivialità. Una carta da parati geometrica con rivestimento in vinile può anche essere pulita con un panno umido (in caso di eventuali macchie).

Corridoi

Come zona di ingresso e di passaggio, il corridoio ha un carattere rappresentativo. A seconda delle dimensioni, della lunghezza e delle condizioni di luce (naturale), i motivi classici delle linee e delle strisce, le grafiche insolite o stravaganti che sono facili da ammirare mentre si passa sono tutte ottime scelte. Chi ama qualcosa di meno appariscente potrebbe optare per tappezzare semplicemente i mobili del guardaroba.

Uffici

I motivi geometrici possono avere un effetto calmante, ma possono anche stimolare idee creative. Il tipo di lavoro svolto in un ufficio determina quali disegni di carta da parati siano idonei. È ragionevole decorare la parete che si guarda dalla propria scrivania. I motivi in bianco e nero sono un'opzione molto moderna, in quanto possono essere sia rilassanti che stimolanti, a seconda del motivo specifico.

Perché i modelli di carta da parati a motivi geometrici e grafici sono così popolari?

La semplicità della percezione è una ragione della loro popolarità tanto quanto il loro carattere moderno e al tempo stesso giocoso. Inoltre, la carta da parati grafica è un fantastico strumento di stile a contrasto.

Semplicità per gli occhi

I nostri occhi sono sintonizzati sulla geometria nella vita quotidiana e beneficiano della semplicità dei modelli geometrici. Anche configurazioni di forme complesse e concetti astratti non disturbano lo spettatore, poiché la struttura di base è immediatamente riconoscibile. Una delle forme da menzionare in questo contesto è il triangolo, soprattutto perché la sua popolarità è aumentata costantemente negli ultimi anni.

Moderna ma giocosa

I motivi geometrici della carta da parati non sono legati a un solo stile. Hanno una qualità moderna intramontabile, anche nei modelli di carta da parati retrò. Esiste una vera e propria miriade di combinazioni possibili, e questa favolosa mutevolezza conferisce a questi modelli un'affascinante giocosità, soprattutto nel senso di movimento dinamico.

Efficace strumento di contrasto nell' arredamento d'interni

Cerchi, archi, pallini o onde creano un contrasto sorprendente con le linee rettangolari dritte dei mobili. Per contro, le forme angolari e i motivi grafici tridimensionali sono particolarmente percepibili nelle carte da parati, se poco presenti nella stanza. I motivi di carta da parati tridimensionali possono anche creare effetti spaziali nella stanza.

Quali artisti hanno progettato e si sono concentrati sui motivi geometrici?

Rappresentanti di molte forme d'arte diverse hanno reso omaggio alla geometria ad un certo punto della loro vita. Tra di loro ci sono Kandinsky, Klee, Miró, Picasso e Vasarely, e ognuno di questi artisti ha utilizzato gli elementi geometrici in modo molto diverso.

Vasily Kandinsky

Il pittore e grafico russo Vasily Kandinsky è uno dei più famosi rappresentanti dell'espressionismo e ha insegnato anche alla scuola di Weimar Bauhaus. Le sue opere d'arte geometriche (astratte) hanno spesso un carattere melodioso e musicale. Il suo linguaggio formale fonde leggerezza e rigore; i suoi colori scelti sono significativi per le forme che Kandinsky ridefinisce.

Paul Klee

Le opere del pittore svizzero Paul Klee combinano diversi generi, come il cubismo, il costruttivismo, l'espressionismo e il surrealismo, che incorporano forme geometriche. Klee utilizza l'idioma della forma geometrica per creare paesaggi astratti, storie e somiglianze nei suoi dipinti colorati. Ogni sua opera emana un proprio dinamismo.

Joan Miró

L'artista spagnolo Joan Miró è considerato un eminente rappresentante del Modernismo Classico. Ha utilizzato forme geometriche per creare i simboli del suo immaginario, immediatamente riconoscibili, come la donna, la luna, l'occhio. L'approccio di Miró alla geometria è morbido, fluido, non si attacca religiosamente alle linee rette, rompe i confini. Le forme familiari sono utilizzate per creare elementi nuovi e liberi. Il rosso, il blu, il giallo, il verde, il bianco e il nero sono le tonalità dominanti nel concetto di colore dell'artista.

Pablo Picasso

Lo spagnolo, famoso in tutto il mondo, era un artista davvero multi-talento. Si ritiene che il suo dipinto "Les Demoiselles d'Avignon" (1907) abbia segnato la nascita del Cubismo. Il nome di questo stile deriva dalla parola latina "Cubus" (cubo). La sua caratteristica principale è la rappresentazione di oggetti e persone in forma di forme geometriche come sfere, coni e piramidi.

Victor Vasarely

Il pittore e grafico francese di origine ungherese è uno dei cofondatori della Op Art. I modelli di forma astratta così come le figure geometriche di colore sono progettati in modo tale da innescare vari effetti come lo sfarfallio, il movimento o l'illusione ottica nello spettatore. Le forme preferite da Vasarely erano i quadrati, i rombi, i triangoli, i cerchi, le linee e le onde.

I nostri suggerimenti: come rendere irresistibile la carta da parati geometrica

  1. Decorare le porte con carta da parati geometrica: le porte sono sempre in vista e come tali perfette per motivi grafici. Fate attenzione alle dimensioni del motivo e abbinate i colori al resto del design della stanza.
  2. Combinarli con caldi mobili in legno: quasi tutti i motivi geometrici beneficiano dei caldi mobili in legno. Questi possono riflettere le forme del motivo della carta da parati o creare deliberatamente un forte contrasto.
  3. Camera da letto in bianco e nero a doppio effetto: regalate alla camera da letto un tocco insolito scegliendo una carta da parati con un motivo a diamante bianco e nero o a zig-zag per la testiera del letto e la parete longitudinale a destra. Decorate la parete longitudinale sinistra con una carta da parati a righe in bianco e nero. Anche i mobili e gli arredi devono essere mantenuti in bianco e nero.
  4. Trasformate la scala in una galleria moderna: le pareti lungo la scala possono essere portate in primo piano con un accattivante design grafico. Se due pareti si affacciano l'una sull'altra, solo una dovrebbe essere decorata con carta da parati geometrica.