Una carta da parati sulle scalinate rende piacevole salire le scale!

La scalinata, il pianerottolo e l’atrio costituiscono solitamente il punto d’ingresso nella maggior parte delle case. Questa è la prima cosa che gli ospiti ed i visitatori vedono e costituisce dunque la prima impressione che essi hanno dell’ambiente. Non occorre scordare ovviamente che anche chi vi abita sale quelle scale tutti i giorni.

La scalinata è esattamente il tipo di ambiente che necessita disperatamente di un design attraente e speciale, come quello che può essere fornito da una carta da parati a motivi di design. Questo succede però di rado, dato che le scalinate sono spesso trascurate e decorate al massimo con una tappezzeria ruvida, una mano di vernice o dell’intonaco. Voi potete fare molto di meglio per integrarla con il resto del vostro concetto decorativo.

Come per ogni altra area di casa vostra, quando pianificate la decorazione delle scalinate dovete tenere in considerazione aspetti quali il colore, la struttura ed il materiale, così come il tipo di motivi o design che ben si integri nel tipo di architettura presente. Se scelta accuratamente, la carta da parati giusta nelle scalinate può influenzarne l’aspetto in varie maniere, ad esempio creando l’impressione di uno spazio più grande o più piccolo, aprendo la visuale o aggiungendo interesse.

Le scale sono una delle parti più utilizzate della casa, per cui, quando scegliete il modello che desiderate, è necessario tener presente aspetti quali la qualità, la durabilità e quanto facilmente può essere pulita. Infine è fondamentale sapere se la carta da parati che andate a scegliere sarà utilizzata in uno spazio privato o pubblico/commerciale, nel qual caso occorre considerare anche le legislazioni antincendio che vi si possano applicare.

Nel nuovo post del nostro blog di consigli diamo un’occhiata a come prepararsi per decorare le scalinate di casa vostra utilizzando le nostre speciali tappezzerie e vi spieghiamo cosa dovete tenere in considerazione quando scegliete di tappezzare. In una breve sezione a parte affronteremo anche il tema di come tappezzare le scale, cosa non sempre facilissima per i non addetti ai lavori.

Considerazioni pratiche quando si sceglie una carta da parati per le scale

Il design, i colori ed i motivi da un lato, e le proprietà chiave e l’effetto finale dall’altro sono i fattori importanti da considerare quando si sceglie una carta da parati. Per questo motivo vi consigliamo di cominciare scrivendo una lista delle priorità che dovranno essere alla base della vostra scelta. Questo vi servirà nel scegliere accuratamente. La nostra sezione suggerimenti vi aiuterà a trovare le risposte alle domande chiave riguardo alla vostra scelta della tappezzeria giusta.

1) Architettura delle scalinate, dimensioni altezza e comfort desiderato

Le scalinate esistono in molteplici forme. Possono essere strette, larghe o aperte e avere soffitti altissimi o spioventi. Se state cercando di creare spazio in scale strette o dalle dimensioni limitate, vi suggeriamo di usare colori/combinazioni di colori chiare e motivi allungati (come ad esempio le strisce verticali).

Al contrario colori scuri e motivi e design di grandi dimensioni aiutano a diminuire l’impatto visuale della larghezza e dell’altezza delle scale. Se avete a che fare con aree con pareti molto alte o soffitti spioventi può essere utile suddividere lo spazio in aree diverse usando carte da parati differenti, così da creare un ambiente più coesivo. Questo effetto si ottiene solitamente decorando lo spazio alla base delle scalinate, incluso il corrimano, con una tappezzeria diversa rispetto al soffitto e alle altre pareti.

Anche le scale hanno bisogno di comfort e intimità ed è importante identificare quale tipo di atmosfera desiderate creare, dato che la giusta selezione di colore e design ha un impatto decisivo sull’ambiente.

Basandosi sulla teoria dei colori, dobbiamo distinguere fra colori caldi e colori freddi. Il rosso, il giallo, il marrone ed il color crema in tutte le loro variazioni e livelli di brillantezza sono stimolanti e trasmettono calore. Non solo sanno migliorare l’umore, ma offrono anche uno slancio in più in termini di energia e creatività. Aumentano inoltre la temperatura percepita, cosa che può aiutare se avete delle scale dove fa solitamente freddo.

Colori più freddi, quali il blu, il verde, il viola o il porpora hanno invece un effetto rinfrescante, calmante e capace di riportare l’equilibrio. In tonalità chiare sono usati molto spesso per le scale.

Motivi e design possono anch’essi influenzare l’umore - risvegliare vecchie memorie e riflettere preferenze personali. I trendy motivi retro sono briosi e dinamici, mentre quelli floreali e barocchi creano un’atmosfera elegante, lussuosa, romantica o vicina alla natura.

Se le vostre scalinate includono finestre di grandi dimensioni o pannelli in vetro, vi consigliamo di scegliere una carta da parati resistente alla luce, per evitare che le parti esposte al sole possano scolorirsi dopo qualche tempo.

2) Concetti generali per il pianerottolo, l’atrio e le scale - tenete in considerazione il design pre-esistente

Se state rinnovando solo le scale senza toccare atrio e pianerottolo, dovrete scegliere una carta da parati che ne rifletta i colori, i temi e lo stile - oppure una che ne faccia contrasto in armonia. Con “armonia” intendiamo un tema comune che integri entrambi gli ambienti, per evitare di creare dissonanze.

Per esempio, se atrio e pianerottolo sono decorati in stile country color pastello, evitate di scegliere una carta da parati a forti motivi retro come contrasto. Preferite invece un design che si rifaccia al tema esistente, come ad esempio strutture a piastrelle o in legno, elementi floreali o superfici naturali.

Il design della carta da parati delle scale deve inoltre armonizzarsi con il materiale con cui queste sono fatte (legno, metallo o vetro), con la loro forma ed il loro design. Scegliete ad esempio tappezzerie con elementi curvi se avete a che fare con una scala a chioccioli, così da riprodurne l’effetto. Ricordare di scegliere un design che si coordini con eventuali arredi o pannelli in legno presenti sulle pareti.

Saremo più che felici di aiutarvi nella scelta della carta da parati giusta che si coordini con il vostro concetto di design per le vostre scale, pianerottoli o atrio.

Staircase-wallpaper

3) Materiali, pulizia e manutenzione della carta da parati per le scalinate

Le scale sono sempre un posto affollato, dove passano tante persone. Non è possibile evitare che rimangano i segni dell’uso sul corrimano ed attorno ad esso. La lavabilità della carta da parati e la possibilità di pulirla con un panno umido sono aspetti importanti da considerare per pareti alte e/o spioventi, dato che occorre pulirle regolarmente da polvere ad altri depositi, così che rimangano belle e igieniche per lungo tempo. Un altro elemento da tenere in considerazione è la possibilità che del mobilio possa essere trasportato per le scale. Non è sempre possibile evitare danni accidentali o dovuti alla disattenzione, specialmente se gli spazi sono ridotti. È dunque particolarmente importante valutare quali materiali scegliere.

La carta da parati destinata alle scalinate deve avere le seguenti caratteristiche:

  • Lavabilità

    Le tappezzerie in vinile sono create con uno strato che le rende lavabili in ogni caso. Esiste però una soluzione per la maggior parte degli altri materiali: a seconda del tipo di superfice della carta da parati, può essere possibile applicare uno strato protettivo detto a “pelle di elefante” (un rivestimento in lattice trasparente). Questo tipo di rivestimento è assolutamente necessario attorno ai corrimani, ma non è purtroppo adatto a tutti i tipi di materiali, dato che alcuni di quelli più delicati e sensibili possono rimanere danneggiati dalle sostanze che contiene. Inoltre questo tipo di rivestimento non aderisce bene su superfici molto lisce, assorbenti o repellenti (come nel caso delle tappezzerie ad effetto metallico, ad effetto carta stagnola e certi tipi di carta da parati in tessuto o a perline).
  • Superfici robuste e durabili

    Che si tratti di bambini che giocano, animali domestici, attività di decorazione, o di trasporto di mobili, per minimizzare il rischio di danni visibili vi raccomandiamo di scegliere tappezzerie con superfici spesse e robuste. Questo tipo di tappezzerie, robuste e resistenti agli strappi, hanno inoltre ottime capacità di insonorizzazione, il che le rende particolarmente adatte per le scalinate, dove, a causa degli ampi spazi aperti, la rumorosità è spesso un problema.

Se non potete però fare a meno di avere una tappezzeria delicata e stravagante, oppure una ad effetto metallico, ad effetto carta stagnola o a perline, vi suggeriamo di posarla nelle parti alte delle pareti oppure non sulle scalinate, dato il loro uso intenso.

4) Conformità alle norme antincendio in locali ad uso pubblico o commerciale

La decorazione di scalinate in spazi adibiti ad uso pubblico o commerciale è soggetta a norme di sicurezza, fra cui quelle antincendio. Le tappezzerie sono classificate come tessuti e, in Germania, devono conformarsi agli standard DIN 4102B1 ed essere dunque certificate “a bassa infiammabilità”. Il fatto che l’aderenza a questa norma sia riportata sull’etichetta non è sufficiente, deve essere fornita di apposita certificazione, offerta dal fabbricante. Per ulteriori informazioni a questo riguardo vi suggeriamo di leggere i nostri suggerimenti sull’articolo del nostro blog carta da parati per hotel.

Idee per creare un design interessante per le vostre scale

Non vi è dubbio che quale design scegliere per le proprie scalinate è una questione di gusti personali, ma vi vogliamo lo stesso proporre alcuni esempi che possano magari ispirarvi. Coprono temi e stili molto in voga, così che possiate avere dei punti di riferimento per quanto riguarda i colori ed i motivi e sono tutti disponibili nel nostro negozio di carta da parati.

Motivi floreali e l’invitante verde tropicale e della foresta sono oggi disponibili con motivi moderni, astratti e delicatamente romantici ed aggiungono dimensione alle scale. Modelli di carta da parati quali Van Gogh Blossom, Loki, Ostara e Silvana illustrano l’incredibile varietà di opzioni in termini di colore ed effetto finale.

VanGogh-Blossom-A_45046158d7cee56946e   loki_461091

ostara_46106158d7ceeeb08ff   Silvana-B_46175158d7cef39f59a

I motivi a righe sono sempre un highlight ed allo stesso momento una scelta sicura per le scale, grazie alla loro abilità di offrire un bilanciamento architettonico. Preferite l’eleganza discreta o uno charme più ruvido e naturale? Colori chiari e brillanti o un look patinato più da sottofondo? Tappezzerie a righe, quali Velda, Sakul, Old Planks o Orthos offrono una varietà infinita di scelte di design per le vostre scale.

Velda-A_82098358d7cee7a66ad   sakul_45033158d7cef081436

old-planks_41027458d7ceecef481   orthos_46084458d7ceedbcde9

Carta da parati retro con istrionici motivi anni ’70, incredibili design e dal massimo impatto creano dinamismo sulle vostre scale e ne fanno il centro dell’attenzione. Sono inoltre perfette per riprendere il profilo delle scalinate e le forme dell’arredo grazie ai loro motivi. Tappezzerie quali Vector, Diana, Selene or Priska trasformano le scale in un punto focale ultramoderno e pieno di stile.

Vector-A_86318158d7cee6ab5c0   diana_461022_b58d7cee87d114

selene_46104158d7cef172f33   Priska-A_86317158d7ceef88fd1

Trasformare le scale in una mostra di quadri ed immagini è da sempre una scelta molto comune. Perché fare la fatica di appendere così tante foto incorniciate o dipinti quando una carta da parati con un motivo ingegnoso può ottenere lo stesso effetto con minor sforzo? Date un’occhiata al nostro negozio di carta da parati: le tappezzerie Maleme, Jara,Sitka o Silas offrono i giusti elementi per creare un effetto pittorico sulle vostre scale.

Maleme   Jara-A_46158158d7cee95a371

Sitka   Silas_17009158d7cef2836a9

Se state cercando una soluzione stravagante, materiali lussuosi che possano offrirvi un effetto tattile, perché non provare le nostre tappezzerie in pelle, in tessuto o ad effetto carta stagnola?

Tappezzare le scale da soli - sì o no?

Anche il più entusiasta del fai da te, che ha già tappezzato varie stanze, magari seguendo i nostri dettagliati consigli, si trova di fronte ad una sfida non indifferente quando si tratta di tappezzare le scalinate. Pareti molto alte o spioventi sono infatti difficili da raggiungere anche con una scala. Per tappezzare questi ambienti è spesso necessaria un’impalcatura per potere raggiungere tutti gli angoli in modo stabile e sicuro ed è necessaria la presenza di una seconda persona per fornire supporto. Vi raccomandiamo dunque di rivolgervi ad una ditta specializzata, predisposta con tutto l’equipaggiamento necessario.

 
 

Scrivi il tuo commento

 

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.