10 cose che ti dicono che hai bisogno di una nuova carta da parati

Sono a strisce, colorate, geometriche, semplici, decorative, ornamentali, eccitanti, floreali e molto ancora. Non importa però quanto originale ed incredibile sia la vostra carta da parati, anche la più bella ad un certo punto comincia a perdere il suo appeal. Come tutto quello che un tempo era “alla moda” anche le tappezzerie hanno una specie di “data di scadenza”. Anche la più bella delle carte da parati dopo qualche anno diventa “noiosa”. Le tendenze, dopo tutto, sono sempre in movimento e noi esseri umani abbiamo bisogno di varietà e cambiamento. Quanto tempo deve passare prima che cominciamo a sentire questa esigenza, e quanto forte questa sia dipende fortemente dal tipo di persona che siamo. Alcuni di noi necessitano molto frequentemente di avere qualcosa di fresco, mentre per altri deve passare almeno un decennio prima che comincino a sentire l’esigenza di cambiare l’arredo delle proprie pareti. Che tipo di carta da parati siete voi?

Tipo 1 - Il trendsetter - il cacciatore di tendenze

Siete il tipo che vuole essere sempre un passo avanti a tutti e sapete già oggi cosa sarà di moda domani. Sempre aggiornato, siete interessati agli ultimi sviluppi e alle ultime tendenze della moda. Molto probabilmente lavorare in ambiti creativi o di consulenza - come designer, designer d’interni o consulente per lo stile. La vostra vita professionale e quella privata sono legate l’una all’altra molto strettamente e sono difficili da separare. Per questo motivo apprezzate uno stile distintivo e contemporaneo sia a casa vostra che in ufficio. Siamo con voi per aiutarvi a soddisfare le vostre esigenze. Perché non vi lasciate ispirare dalle offerte del nostro negozio?

Tipo 2 - L’avventuriero

Questo gruppo di persone include i proprietari di un vasto numero di negozi, bar, parrucchieri o discoteche, tutti locali frequentati da un vasto pubblico. Sono persone che desiderano comunicare in maniera visiva chi sono e qual è il loro stile di vita - sia nella vita pubblica quotidiana che durante uscite notturne to locali dove festeggiare. Il loro motto? Il branding è storia di ieri, quello che importa OGGI è il poter cambiare! Fate parlare di voi adottando il cambiamento come stile di vita invece di rimanere attaccati allo status quo. I vostri clienti ne saranno grati dato che gli fornirete delle fonti d’ispirazione per la loro vita. Osate provare qualcosa di nuovo, e poi riprovateci ancora!

Tipo 3 - L’amante

Gli amanti del vintage amano circondarsi di questo stile in tutte le area creative o decorative della loro vita, nella moda, negli oggetti di vita quotidiana o nel design d’interni. Questo fascino per una specifica era storica, il desiderio di esprimere uno stile di vita specifico o talvolta la nostalgia per i tempi andati spingono questa tipologia di persone a cercare motivi in varietà classiche o tradizionali piuttosto che seguire le ultime tendenze. Sono spesso esperti nel loro campo e investono una quantità notevole di tempo nell’acquisire competenze in merito. In conclusione: non cambiano spesso la carta da parati e, quando lo fanno, rimangono nello stile della loro epoca preferita. Come il nostro nome suggerisce, abbiamo in campionario un’ampia scelta di modelli per gli amanti degli anni ’70, ma anche di molte altre epoche!

Tipo 4 - L’incerto

Sono quelli che, non appena finalizzata la loro scelta sono consumati dal dubbio se non abbiamo sbagliato e se forse c’erano alternative migliori. “Se solo avessi scelto l’altro motivo! Si abbina molto meglio con le tende!” È un po’ come quelli che desiderano sempre al ristorante quello che ha ordinato il vicino di tavolo. La diagnosi: state sbagliando. Ci siamo passati tutti. Il nostro suggerimento: provate prima di comprare (o, ancora meglio, fatevi consigliare prima di tutto)! Chiedete ad un esperto che affronterà la situazione usando il principio dell’esclusione (liberatevi di tutto quello che non serve) o troverà la soluzione migliore analizzando in dettaglio quello che desiderate. Talvolta altre persone sanno meglio di noi stessi quello di cui abbiamo bisogno e che ci piacerà. Alla fine è una questione di fiducia e voi vi trovate in una buona situazione, dato che siamo consulenti professionisti nello stile!

Tipo 5 - Il temporeggiatore

Tappezzare e i piccoli lavori manuali per migliorare la casa non sono fra le cose che preferite nella vita. Le tendenze della moda vi lasciano indifferenti. Generalmente parlando, a questo tipo di persone non interessa così tanto abbellire la propria abitazione. Anche quando non è rimasto altro da fare, troveranno sempre una scusa per rimandare il progetto. Vi possiamo aiutare con suggerimenti su come scegliere il modello giusto o persino su come tappezzare correttamente! Prendetevi un po’ di tempo e lasciate che le forme, i colori e le superfici vi trasportino in un affascinante viaggio! Vedrete che la motivazione poi verrà automaticamente!

Anche se non vi doveste ritrovare fra le tipologie descritte qui sopra, vi vogliamo segnalare una lista di segnali che vi faranno sapere che siete pronti per una nuova carta da parati.

  1. Non andate in una stanza specifica di casa vostra perché non vi piace com’è tappezzata.
  2. Non accendete mai le luci di quella stanza.
  3. Avete spostato la TV perché non riuscite a sopportare i motivi sullo sfondo.
  4. Continuate ad aggiungere scaffali per nascondere la carta da parati.
  5. Preferite passare il tempo a casa di amici che a casa vostra.
  6. Improvvisamente sentite il desiderio di visitare più spesso vostra suocera.
  7. L’ultima volta che avete rinnovato casa vostra figlia non era ancora nata. Lei ti ha appena presentato il suo primo ragazzo.
  8. Gli ospiti rimarcano sempre come pare vi piaccia il design d’interni un po’ datato.
  9. Non vi fate problemi se il vostro gatto si rifila le unghie usando la carta da parati.
  10. Non vi importa se il vostro marmocchio dipinge le pareti con i suoi pennarelli indelebili.


In ogni caso la primavera è arrivata ed è tempo di cose nuove e fresche!
È la perfetta opportunità per cominciare finalmente il vostro progetto di ritappezzare le pareti domestiche!

 
 

Scrivi il tuo commento

 

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.