Guida per carte da parati per alberghi: Design unici che rispettano le più severe norme di sicurezza

La scelta su come decorare le pareti di un hotel deve basarsi sia sul rispetto delle norme di sicurezza che riguardano l’edificio che sul design proposto. Quando gli ospiti entrano in una camera infatti, decidono in pochi secondi se essere affascinati, entusiasti o annoiati da quello che vedono. Grazie a carte da parati dal design unico, in grado di rispettare le più rigide norme di sicurezza antincendio, offrire un’atmosfera salubre e, nel migliore dei casi, essere in grado di insonorizzare l’ambiente, le camere possono essere trasformate in qualcosa dall’effetto unico ed incomparabile, che può essere adattato allo stile o al tema scelto per l’intero albergo.

La nostra guida si pone come scopo di aiutare gli addetti dell’industria alberghiera, assieme agli architetti ed ai designer d’interni a fare la scelta giusta quando occorre decidere quale tappezzeria scegliere per uno specifico progetto.

I requisiti essenziali per una carta da parati per l’industria alberghiera e dell’ospitalità
Hotel, pensioni, Bed & Breakfast ed ostelli della gioventù sono posti frequentati da un gran numero di persone e sono quindi soggetti a leggi, regolamenti e standard per quanto riguarda i materiali di costruzione ed i componenti che possono essere usati, così da garantire la sicurezza degli ospiti. In quanto elementi decorativi, le tappezzerie sono considerati materiali di costruzione e devono dunque rispettare le leggi sulla prevenzione degli incendi. Altri punti da considerare quando si sceglie una carta da parati per un hotel od un ambiente destinato al settore dell’ospitalità sono l’acustica, la durabilità e come possono essere puliti. Approfondiamo dunque questi punti in dettaglio:

1. Protezione contro gli incendi
La protezione antincendio è sicuramente la priorità assoluta. Per questo motivo tutte le tappezzerie destinate all’industria alberghiera devono avere la certificazione “resistente al fuoco” o “a bassa infiammabilità”. Questa certificazione deve essere fornita dal produttore. In termini di classificazione della protezione contro gli incendi, “a bassa infiammabilità” significa che questo tipo di materiali possono prendere fuoco ma reagiscono con modalità autoestinguenti grazie alle loro caratteristiche o al trattamento della loro superficie.

Leggi, regolamenti, così come norme di costruzione e specifiche antincendio variano da paese a paese e per questo motivo non possiamo pubblicarle qua tutte. Se avete domande in merito non esitate a contattarci e saremo felici di aiutarvi a trovare le risposte che cercate.

In Germania i regolamenti per la protezione contro gli incendi per tutte le aree pubbliche sono parte del § 19 del Codice di Costruzione, il “Beherbergungsverordnung” (norme tedesche per l’industria dell’ospitalità) e del codice, differente per ogni stato federale, “Verordnungen für Versammlungsstätten” (regole per luoghi di aggregazione). Nel rispetto di questi regolamenti le carte da parati sono considerate parte dei materiali di costruzione e debbono essere dunque certificate “a bassa infiammabilità”, secondo gli standard tedeschi DIN 4102-1 o quelli europei DIN EN 13501-1. Il certificato deve essere presentato alle autorità se richiesto.

Lo standard sulla prevenzione degli incendi tedesco DIN 4102-1 differenzia fra materiali di costruzione infiammabili e non infiammabili. I materiali non infiammabili sono classificati come “A”, mentre quelli infiammabili come “B”. Questi sono poi divisi in:

- B1 - a bassa infiammabilità
- B2 - ad infiammabilità normale
- B3 - ad alta infiammabilità

Le carte da parati per luoghi pubblici devono ottemperare ai requisiti richiesti dal certificato B1.

La norma europea DIN EN 13501-1 si pone come obbiettivo quello di standardizzare le norme nazionali di tutti i paesi appartenenti all’Area Economica Europea. Contiene sette classificazioni per la protezione antincendio (Euroclassi): A1, A2, B, C, D, E, F. Inoltre i materiali di costruzione sono controllati per i livelli di emissione di fumo (s) e livelli di sgocciolamento dei materiali infuocati (d). La classificazione tedesca B1 corrisponde approssimativamente alle euroclassi A2, B e C.

A livello internazionale vengono applicate le seguenti norme di sicurezza antincendio:
- Austria: ÖNORM A 3800-1
- Francia, Lussemburgo, Belgio: NFP 92503 M1
- Gran Bretagna: BS 5852
- USA: NFPA 701, CA 1237, California TB 116, 117, 133
- Asia: e.g. F-13039

Carta-da-parati-per-ospitalita

2. Durabilità/Igiene
L’ospite ha sempre ragione e qualunque cosa faccia dietro le porte chiuse della sua stanza è affar suo. Rimane il fatto che l camere di un albergo sono luoghi trafficati e quindi danni e sporcizia accadono di frequente, come i proprietari ben sanno. Per questo motivo le carte da parati in design in grado di essere durevoli e facili da pulire sono una soluzione fantastica. Le caratteristiche per il loro lavaggio sono un fattore di grande importanza. Le categorie da tener presenti a questo riguardo sono:

- Spugnabili
- Lavabili
- Extra-lavabili
- Sfregabili

Potete trovare maggiori informazioni a questo riguardo nel nostro articolo Carta da parati lavabile – una soluzione pulita.

Sia per gli ospiti che per gli ispettori di un albergo, trovare carte da parati pulite ha un’importanza non indifferente per quanto riguarda l’igiene. Le tappezzerie che avete scelto devono offrire non solo specifiche caratteristiche per la loro manutenzione e una lunga durabilità, ma – cosa fondamentale – devono essere certificate in osservanza ai regolamenti antincendio. Non tutte le carte da parati offrono tutti questi requisiti e per questo occorre talvolta dover scendere a compromessi in termini di lavabilità e durabilità. Occorrerà dunque sostituire una tappezzeria che mostra segni di sporcizia o di usura con una nuova, anche quando si vuole dare un nuovo look ad una camera, dato che i trend delle tappezzerie cambiano tanto frequentemente quanto la moda. Il segreto è quello di trovare un compromesso che vi fornisca il design di cui avete bisogno, offra le certificazioni antincendio richieste e sia offra un prodotto in grado di rimanere esteticamente gradevole il più a lungo possibile.

Carte-da-parati-per-alberghi

3. Un ambiente salubre favorisce il benessere
Volete che gli ospiti del vostro si sentano a loro agio ed in un ambiente salubre e i materiali decorativi come la carta da parati o le pavimentazioni giocano un ruolo importante nell’ottenimento di questo obiettivo. Per questa ragione è ovvio che ci assicuriamo che le nostre tappezzerie siano prive di elementi contaminanti o dannosi alla salute. Al momento non siamo in grado di offrire informazioni dettagliate sull’etichetta riguardo alle materie prime utilizzate. Per questo motivo vi suggeriamo di consultare uno specialista nel settore delle tappezzerie per poter valutare tutti i criteri.

4. Acustica/Insonorizzazione
Nell’industria alberghiera e dell’ospitalità le pareti non dovrebbero mai avere orecchie. Questo va sempre considerato quando si considera la costruzione delle pareti ed il loro isolamento. La scelta della giusta carta da parati può aggiungere un ulteriore elemento di privacy. In questo contesto è importante valutare la superficie della tappezzeria in questione. Più questa è liscia, meno sarà capace di assorbire il rumore. Motivi in rilievo o altre alterazioni della superficie forniscono l’elemento acustico alla stanza. Negli alberghi di lusso la carta da parati in tessuto è utilizzata da sempre per migliorare l’acustica: l’aria intrappolata fra le fibre del tessuto crea infatti il miglio effetto acustico possibile. Sfortunatamente questo tipo di tappezzeria è il più difficile da pulire.

Carte-da-parati-per-pensioni

La cosiddetta “carta da parati oggetto” per luoghi pubblici
Le “carte da parati oggetto” sono uno speciale tipo di tappezzeria per aree frequentate da tanta gente (“luoghi pubblici”) come per esempio gli alberghi e devono dunque rispettare stringenti norme di sicurezza. Questo tipo di carta da parati è solitamente in vinile spesso, il design non ha grande importanza ed i colori e motivi sono solitamente blandi e discreti. Questo significa che la scelta del design per le varie camere - che dovrebbero rappresentare l’atmosfera del locale - sono piuttosto limitate. I proprietari degli alberghi cercano però sempre più frequentemente carta da parati con design capaci di entusiasmare, con superfici interessanti al tatto e motivi che invitano l’osservatore a rilassarsi e sognare. Vogliono design contemporanei che riflettano le tendenze del momento e creino esperienze uniche e memorabili, basate sui temi che loro stessi hanno scelto. Per questo motivo le carte da parati oggetto convenzionali stanno diventando sempre più irrilevanti.

Carta da parati degli anni 70” è la scelta obbligata per alberghi, pensioni e per chiunque stia cercando della carta da parati davvero eccezionale. Non offriamo esclusivamente carta da parati oggetto, ma molte delle nostre tappezzerie di design sono adatte ad aree ad alta frequenza e rispettano le norme di sicurezza antincendio. L’immaginazione ispira la mente ed una meravigliosa stanza lascerà un’indelebile impressione sui vostri ospiti. Materiali, strutture, colori e motivi tanto diversi quanto il concetto stesso di joie de vivre, sono la porta d’ingresso per un mondo di scelte di design uniche, in grado di diventare oggetto di conversazione per gli ospiti e di un passaparola capace di fare da volano per nuovi clienti.

Come combinare esigenze tecniche e di design
Fatto: i requisiti di base per ogni carta da parati usata negli alberghi e nell’industria dell’ospitalità sono proprietà ignifughe ed il possesso della certificazione richiesta. Quanto scegliete una tappezzeria ricordatevi di controllare la descrizione del prodotto, che deve contenere tutte le informazioni importanti per quel modello, come infiammabilità e durabilità.

La definizione “a bassa infiammabilità” si riferisce al tipo di materiale e non significa automaticamente che quella carta da parati abbia la certificazione richiesta. Ogni produttore di carta da parati deve decidere di sua volontà se sottoporre i suoi modelli ai costosi test necessari per ottenere la certificazione. Le tappezzerie sono usate più frequentemente nelle abitazioni private, dove tali certificati non sono richiesti, e molti produttori preferiscono dunque risparmiarsi questo costo e fatica. Questo si riflette poi anche naturalmente nel prezzo della tappezzeria.

Saremo felici di discutere con voi il livello di certificazione della vostra carta da parati preferita - mettetevi semplicemente in contatto con noi. Siamo inoltre in grado di rispondere a tutte le vostre domande e fornire supporto ai vostri architetti e designer d’interni per tutto quello che riguarda il design personalizzato di camere di ogni tipo di albergo. Prendetevi il tempo di dare un’occhiata alla nostra vasta offerta di carta da parati. Insieme troveremo la soluzione ideale che combina i vostri bisogni in termini di design con il rispetto degli standard antincendio.