Come allargare visivamente un corridoio di strette dimensioni: trucchi e suggerimenti quando si usa carta da parati

Tutti noi ben sappiamo che aspetto abbia un corridoio lungo e stretto, molti di noi ne hanno uno in casa e vorrebbero avere più luce e spazio. Un corridoio stretto può essere lungo o corto, il suo soffitto può essere alto o basso.

È possibile correggere in parte i limiti di tale corridoio usando una carta da parati con la giusta struttura o motivo, e trasformarlo un’area di passaggio più interessante. Chissà, forse trasformarlo così tanto da poterci fare anche una chiacchierata con un amico o con i vicini… La nostra guida blog vi rivelerà quali motivi e design scegliere per la vostra carta da parati capace di trasformare il vostro corridoio e vi daremo anche utili trucchi e suggerimenti per il design generale.

Flur-Tapeten2   Papier-peint-entree5

Il primo passo: analizzare il proprio corridoio

Prendete un quaderno ed una penna ed analizzate il vostro corridoio come farebbe un designer d’interni. Non preoccupatevi, potete farcela! La lista che segue contiene domande importanti che sapranno aiutarvi:

  • Che forma ha il vostro corridoio? È lungo come una specie di tubo? O è piuttosto di forma corta e stretta? I soffitti sono alti o bassi? Il corridoio contiene degli angoli? Misurate la larghezza (da muro a muro) ed il soffitto. Queste misurazioni vi saranno utili in seguito.
  • La luce arriva diretta o indiretta, per esempio tramite una finestra o una porta a vetri? La finestra che dà sulle scale è in grado di illuminare anche il corridoio?
  • Il pavimento è chiaro o scuro? È possibile cambiarlo o coprirlo facilmente per dargli un altro colore (ad esempio con dei tappeti o una moquette)?
  • A prima vista, cosa non vi piace del design attuale o del suo mobilio?
  • Riflettete sugli aspetti funzionali del design, per esempio: avete bisogno di uno spazio dove mettere scarpe, sciarpe, cappelli ecc. ed un appendiabiti o preferite tenerlo scarno ed aggiungere solo un paio di elementi decorativi?

Questa prima analisi vi fornirà sicuramente diverse buone idee e vi darà l’ispirazione per certe vostre preferenze in tema di colori o motivi. Scrivete tutto questo sul vostro quaderno, così da non scordarvene poi.

Anche il più stretto dei corridoi rimane parte della vostra casa ed è una buona idea decorarlo secondo i vostri gusti personali. Questo spazio è il biglietto da visita della vostra casa dopotutto ed è bene che rappresenti i vostri gusti personali e la vostra personalità. Quando si pensa a soluzioni di design per un corridoio non c’è bisogno di far riferimento a norme o concetti tradizionali. L’obiettivo deve essere quello di trovare una soddisfacente combinazione fra i vostri gusti e le caratteristiche di base in termini di colore e design dei motivi che si applicano su spazi stretti. Sappiamo che potete farcela.

Carte-da-parati-ingresso10   Papel-de-parede-hall-de-entrada11

Concetti di colore realizzati con carte da parati di design

Un corridoio lungo e stretto necessita di colori chi chiare tonalità – questo ci sembra ovvio. È un principio di base che ha senso, ma che va usato in piccole dosi. È qui che la domanda che riguarda la luce del sole nel corridoio o nelle aree adiacenti diventa rilevante, dal momento che se l’area è illuminata a sufficienza, il motivo della carta da parati può essere un pochino più scuro o avere colori più intensi.

Dopotutto, il termine “colori chiari” copre una vasta gamma di tonalità. Non stiamo parlando di uno sterile bianco però, dato che può apparire un po’ freddo ed impersonale. Scegliete una tonalità di bianco dalle tonalità crema o argentate, avorio, giallo pastello, un rosa delicato, un grigio perlato, azzurro chiaro, marrone beige o viola chiaro – giusto per suggerirvi qualche colore – quando scegliete il giusto design o struttura per la vostra carta da parati di design. Ci sono un paio di eccezioni a questa regola ma ne parleremo più avanti.

Carta da parati a motivi per i corridoi? Si, certo!

Una carta da parati in truciolato, dipinta in bianco o altri colori, o una in fibra di vetro non sono la giusta scelta per il vostro corridoio. Quello che cercate sono dei motivi in grado di fare effetto, e non dovete limitarvi solo a quelli stampati. I motivi possono essere anche creati da esclusive strutture nei materiali, da rilievi o da speciali finiture o da effetti unici.

Papeis-de-parede-hall-de-entrada12   Entrance-wallpaper3

I motivi – a cosa fare attenzione per corridoi stretti

Nel nostro negozio di carta da parati troverete un’immensa quantità di modelli con motivi di tutti i generi, come potete leggere nella nostra sezione Carta da parati per corridoi. Potete scegliere fra motivi floreali, forme geometriche, in stile barocco o Art Nouveau, a motivo tipografico o nostalgico, con immagini fotorealistiche di animali e oggetti, così come in imitazione di materiali (pietra, legno, ceramica, mattonelle). Molte di queste incredibili tappezzerie a motivo sono adatte ad essere usate in corridoi stretto, a patto che si seguano con attenzione un paio di regole.

Tutte le pareti di un corridoio di strette dimensioni possono essere decorate con una carta da parati a motivi, basta che i colori di base e dei motivi siano chiari o appena ombrati o se i colori dei motivi non contrastano troppo. Bianco e nero è un’ottima combinazione, ma occorre tenere in considerazione la tipologia e le dimensioni del motivo. Se decidete invece di tappezzare una sola parete o area, avrete maggiore libertà di scelta.

Qui sotto troverete una lista dei motivi e delle opzioni di design più adatte per corridoi di piccole dimensioni.

Se intendete tappezzare tutte le pareti del corridoio con una carta da parati a motivi

Piccoli motivi geometrici con forme triangolari o a diamante sono un’ottima scelta, a patto che siano del giusto colore. Alcuni esempi presenti nel nostro negozio online includono:  Alice, Lenus, Pelias, Satis, Tamesis e Tomoko.

Alice-A_38908559d50f0aac89b   Lenus-B_61031359d50f103d0a2

Pelias-A_10633159d50f16f00e7   Satis-A_61025259d50f1950fca

Tamesis_25061159d50f1a00c97   Tomoko-A_38911359d50f1aa28a8

Le tappezzerie a righe sono molto versatili e posso portar vita ad un corridoio stretto, basta che le righe siano composte da linee delicate disposte verticalmente. Così facendo le pareti appariranno più alte anche se il soffitto è basso. Per aggiungere luce è possibile usare tappezzerie con effetti metallici o lucide/satinate, capaci di giocare con la luce. Le imitazioni di materiali in legno, ad esempio con sottili assi verticali, con tonalità in bianco o in crema creano un effetto molto rustico. Nel nostro negozio abbiamo un’ampia scelta di fantastiche carte da parati a righe, tutte in grado di far apparire più grande un corridoio angusto, ad esempio  Orthos, Mariza, Velda e Mareget.

orthos_46084359d50f158cee4   Mariza-B_82104159d50f1349f18

Velda_82098259d50f1b39ab7   Mareget-A_82153159d50f12a3fb3

Le righe orizzontali fanno sembrare più larghe le superfici (lo sappiamo già bene dai vestiti!). Sia che il corridoio sia lungo o corto, una carta da parati a righe può modificarne l’aspetto. Nei corridoi corti, una tappezzeria con uno sfondo bianco e sottili righe orizzontali può essere utilizzata per aggiungere leggerezza all’ambiente.

I motivi floreali o in stile barocco non sono troppo adatti a corridoi stretti, dato che possono risultare eccessivi o perfino claustrofobici. Scegliete dunque motivi più delicati e colori discreti. In generale possiamo dire che è preferibile scegliere dei colori di base chiari ed in pastello e motivi dai colori che offrano un contrasto discreto. Se scegliete motivi barocchi, optate per una dove questi non sono eccessivi e il cui profilo è accentuato solo da un effetto luccicante. I nostri modelli Aramas, Astoria, Leandra e Perun, e molti altri ancora sono perfetti esempi di carta da parati damascata adatta per superfici di grandi dimensioni.

aramas_82067159d50f0c4635f   Astoria-A_18107259d50f0e6272f

Leandra_25054359d50f0f9ca10   Perun-A_46115559d50f1897549

Queste sono invece delle ottime scelte per tappezzerie a motivi floreali, capaci di dar vita al vostro corridoio senza sembrare troppo ingombranti: Amitola, Lioba, Macha e Wanda.

Amitola-A_10637159d50f0b9af34   Lioba-A_82137259d50f10e9227

macha_461104   Wanda-A_82101259d50f1bf418f

Incredibili pareti decorate con carta da parati a motivi

Anche il più angusto dei corridoi può essere abbellito con colori intensi, brillanti, originali e capaci di attrarre l’attenzione, così con stravaganti carte da parati a motivi. Il tipo e la dimensione del motivo non gioca necessariamente un ruolo cruciale se viene usato su una sola parete del corridoio. Ad esempio, l’area dove si trova l’attaccapanni, o dove c’è la panchina ed uno specchio possono essere decorati con qualche telo di tappezzeria. Se parliamo di una sola parete o parte di essa, il colore della carta da parati può essere anche un po’ più scuro, ma deve comunque essere armonico con il resto dello spazio. Riguardo alla scelta del motivo, non c’è limite alla vostra scelta: ornamenti barocchi, foglie, petali, fiori, elementi grafici, oggetti, animali, persone, immagini astratte, tutto è possibile.

Un’altra opzione che sta diventando sempre più popolare è quella di posare una tappezzeria a motivi su una parete e una monocolore sulle altre (o pitturandole e basta). Questo metodo distrae l’occhio dalle dimensioni del corridoio e offre maggiore profondità e struttura. Per far sì che questo metodo abbia successo occorre però ragionarci bene sopra. Quale lato del corridoio scegliere? Non lasciate che sia il caso a determinare la vostra scelta. La parete che volete evidenziare non deve avere porte ed è bene che sia illuminata da una fonte di luce naturale. Una parete che ha un angolo non è un problema.

Tapete-schmaler-Flur

Vi suggeriamo alcuni colori e motivi particolarmente adatti a questo scopo:

  • Imitazione di legno, pietra, marmo, ceramica o mattonelle in caldi colori che si abbinino, con delicate ombreggiature in tonalità di marrone, rosso, grigio e bianco.
  • Motivi astratti, ornamenti moderni, motivi retro, fiori stilizzati capaci di trasformare la parete in un murales: i colori brillanti sono un’ottima scelta qua.
  • Carta da parati a motivi con cornici stampate, dove appendere le vostre foto, i vostri disegni ecc.; diversi oggetti interessanti.
  • Motivi a panorama o romantici, ad esempio forme astratte di albero o una foresta magica, in colori chiari o scuri che contrastino con le altre pareti

Flur-Tapete1   Carta-da-parati-ingresso9

Aggiungete un tocco di brio alle vostre pareti: incredibili strutture con materiali ed effetti

La carta da parati con superfici uniche, caratterizzate da materiali particolari o incredibili strutture e con delicati colori di base è particolarmente adatta per decorare i corridoi con un design omogeneo. Queste creano un senso di movimento e riducono la monotonia del corridoio. I motivi a struttura o effetto, come sono spesso chiamati, hanno un effetto tattile e tridimensionale.

La carta da parati naturale, con superfici composte da erba, bambù, carta naturale o pietre di mica creano concetti per il design del vostro corridoio capaci di emozionare. Queste strutture offrono un effetto non appariscente ma capace di sorprendere ed i colori chiari li complementano perfettamente. Nel nostro negozio ne troverete una grande varietà, ad esempio Mystic Weave con le sue combinazioni di colore pastello, o l’eccezionale Paper Weave.

Mystic-Weave-A_82112259d50f14f1b55   Paper-Weave-02-A_25057259d50f164cc14

Grazie alla sua morbida struttura vellutata, la carta da parati in tessuto dona calore all’ambiente, oltre ad avere una capacità isolante. La sua superfice è composta da fibre sintetiche o naturali che sono applicate sulla carta fodera a rete o a trama con l’ordito longitudinale. I corridoi stretti, che per la loro natura tendono ad essere più freschi e scuri del resto della casa, traggono un grande beneficio da questo tipo di carta da parati a struttura monocromatica. Con i loro delicati colori naturali e con le loro strutture tessili, queste tappezzerie sono infatti il perfetto complemento per tante idee di design d’interni. La trama ad ordito longitudinale, con sottilissime fibre di metallo luccicanti, crea un delicato motivo a strisce che gioca con la luce.

Numerosi modelli di carta da parati vellutata, grazie alla loro tipica struttura alta e bassa, possono essere usati per evidenziare una parete ma anche per l’intero corridoio.

La carta da parati a effetto stropicciato è caratterizzata da ingegnose strutture con pieghe ed ondulazioni, create tramite uno speciale processo produttivo. Strutture che imitano un naturale ramo di albero, un’incantata ragnatela o pieghe avant-garde sono certamente in grado di attirare l’attenzione dell’osservatore e sono una rinfrescante diversione dalle solite linee diritte. Effetti metallici o tocchi straordinari con pieghe scintillanti trasmettono invece pura opulenza ed eleganza. Abbiamo a disposizione un ampio campionario di combinazioni di colori delicati e chiari che sono perfetti per corridoi di ridotte dimensioni.

La carta da parati ad effetto pelle con superfici in finta pelle o con dettagliati motivi a pelle di coccodrillo in un beige crema donano un’aria di lusso esotico al vostro corridoio e può essere usata su tutte le pareti.

Le tappezzerie ad effetto carta stagnola sono perfette per i soffitti di corridoi di strette dimensioni, grazie ai loro colori iridescenti, i fantastici riflessi ed i loro effetti tridimensionali. È meglio riservare le tonalità più scure se avete soffitti alti e scegliere quelle più chiare per quelli bassi e mantenere in ogni caso un colore neutrale per le pareti. Questo tipo di carta da parati è inoltre un’ottima soluzione per pareti che volete evidenziare o per quelle di un corridoio molto stretto. Ricordate che l’impatto della tappezzeria ad effetto carta stagnola dipende fortemente dalla luce che la bacia e dall’angolo visuale. Tenete conto di questi fattori quando scegliete il modello.

La carta da parati a perline di vetro regalerà puro stile al vostro corridoio, con le perline che creano un motivo o lo incorniciano, creando un gioco di luci che farà sembrare più grande l’ambiente. Preferite colori caldi e motivi di piccole dimensioni, possibilmente a forme geometriche, a strisce o con elementi delicati. Nel nostro negozio troverete il modello che state cercando, ad esempio  Artemis, Christella, Merkur, Persephone, Xander o Yamuna.

Artemis_82114459d50f0d82168   Christella_82115259d50f0f03829

Merkur-A_46157259d50f1434a93   Persephone-C_82151359d50f17c591e

Xander-B_61039259d50f1cab04d   Yamuna-A_82074159d50f1d616bf

Caratteristiche di pulibilità delle carte da parati per corridoio

Il corridoio è un’area di passaggio per tutti gli abitanti della casa e pe questo motivo attrae sporcizia e danni. Questo dipende ovviamente dalle vostre circostanze, se avete bambini piccoli, animali domestici, se siete degli appassionati escursionisti, ecc. Esistono tante tappezzerie con motivi, effetti e strutture con superfice lavabile che possono essere pulite con un panno inumidito. Questo non significa però che non sia possibile usare per il corridoio anche una carta da parati non lavabile. Alla fine dei conti, quello che più importa sono i vostri gusti personali, le vostre preferenze in fatto di stile, come utilizzate il corridoio e (per le tappezzerie non lavabili) quanto siete disposti a tollerare la presenza di sporco o graffi.

Papel-pintado-hall7   Hallway-wallcovering4

Ulteriori suggerimenti per far apparire più largo un corridoio stretto

Esistono altri fattori, oltre all’utilizzo di carta da parati a motivi per pareti e soffitti, che possono contribuire a far sembrare più grande ed attraente un corridoio di ridotte dimensioni:

  • Un pavimento dai colori chiari – la scelta del tipo di pavimento sta ovviamente a voi, ma è preferibile scegliere tonalità chiare ed evitare colori scuri o motivi troppo intensi per tappeti eccetera. Se il pavimento è di colore scuro e non può essere rimosso facilmente, una buona idea può essere quella di utilizzare un tappeto centrale, monocolore chiaro per attrarre l’attenzione. Esistono moderni tappeti resistenti allo sporco e di facile manutenzione che possono essere usati anche in colori chiari in aree trafficate come il corridoio.
  • Quando si parla di mobilio, è meglio puntare al minimalismo ed evitare di affollare il corridoio con cassettiere e porta abiti. Scegliete delle soluzioni pratiche ma non troppo profonde, per evitare di far sembrare ancora più stretto il corridoio. I guardaroba aperti, con il loro caos di giubbotti e giacche occupano troppo spazio, scegliete invece un guardaroba a porte così da far sembrare il corridoio più in ordine.
  • Specchi lunghi ed alti sono un ottimo modo per aggiungere spazio al corridoio, ed hanno ovviamente anche un altro uso molto pratico!
  • Evitate di aggiungete oggetti decorativi di grandi dimensioni. Evitate trappole per polvere, foto e dipinti di grandi dimensioni che non possono essere ammirati correttamente dato che lo spazio non è sufficiente. Allineate invece diverse foto di dimensione media, evitando che il colore non stoni con il motivo ed il colore della carta da parati.
  • Luce ottimale – un corridoio senza finestre necessita di luce anche durante il giorno. Le soluzioni migliori sono quelle da soffitto lunghe, diritte o ondulate, oppure faretti incassati nel soffitto o piccole lampade da muro, o alogene. Preferite una forma geometrica a chiare linee ad un candeliere di grandi dimensioni.
  • Evitate porte in legno scuro, comuni in vecchi edifici, dato che possono essere eccessive e far sembrare il corridoio ancora più piccolo. Se ancora in buone condizioni, le porte possono essere ridipinte con nuovi colori e aggiungere un tocco fresco al corridoio. Se devono invece essere rimpiazzate, preferite porte a vetri che facciano passare la luce.
  • Un’ultima cosa: tenete sempre in ordine il corridoio: nulla fa sembrare uno spazio stretto ed angusto come il disordine e la confusione.

Papiers-peints-entree6   Papeles-pintados-hall8

 
 

Scrivi il tuo commento

 

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.