Colla per la carta da parati fatta in casa

Farina, zucchero e acqua sono gli ingredienti base di tantissime ricette e si possono trovare in ogni cucina. Questi semplici ingredienti possono essere utilizzati per creare una grande varietà d’impasti e piatti. Ma non è tutto dal momento che questo mix è davvero magico! Non delizia infatti solo il vostro palato e le vostre papille gustative ma può essere anche utilizzato per scopi pratici nella vostra casa, per esempio per applicare le vostre prossime tappezzerie! Può sembrare un’idea un po’ pazza ma, credeteci, funziona davvero! Per garantirvelo lo abbiamo provato noi stessi.

Per preparare la vostra colla per carta da parati avete bisogno di un altro ingrediente di cui non abbiamo ancora parlato: l’allume di potassio. Questo è un elemento utilizzato per molti scopi diversi, ad esempio nelle concerie, nelle cartiere, nel giardinaggio e nelle industrie di cosmetici ed alimentari. Il composto chimico di questo doppio sale (potassio ed alluminio) ha numerose proprietà che possono essere utilizzate in molti modi diversi. Sapevate per esempio che già oltre 2500 anni fa era usato nell’antico Egitto per le sue capacità ignifughe?

Potete acquistarlo in polvere dal vostro farmacista o ordinarlo online. A proposito, potete utilizzare questo ingrediente magico anche per fare il vostro stucco! Nell’impasto della colla per la carta da parati la sua funzione è quella di fornire la proprietà adesiva – ma svolge anche il ruolo di agente conservante. Gli altri ingredienti fanno il resto: la farina e l’acqua mischiate insieme creano la base d’impasto e lo zucchero aggiunge la consistenza appiccicosa.

Avete bisogno di:

- 350 grammi di farina bianca
- 120 grammi di zucchero
- Un cucchiaio da tavola di polvere di allume
- 700 milligrammi d’acqua

Istruzioni:

Mischiate in una scodella la farina e lo zucchero. Aggiungete lentamente 250 ml di acqua, assicurandovi che non si stiano formando grumi. Versate il contenuto in una padella ed aggiungete gli altri 450 ml d’acqua. Continuate a mescolare mentre portate il tutto a bollire a fuoco medio. Non appena il contenuto comincia ad addensarsi toglietelo dalla fiamma e aggiungete l’allume di potassio. Conservatelo in un contenitore sigillato.Tapetenkleister-selbst-gemacht

Come vedete il procedimento è molto semplice e la colla si mantiene per diverse settimane. Se dovesse essersi indurita troppo aggiungete un poco d’acqua calda per renderla di nuovo omogenea e viscosa. Quando la utilizzate per applicare la carta da parati deve essere spalmabile. A differenza delle colle per tappezzerie che potete acquistare questo composto magico ha il vantaggio che non diventa mai grumoso. È molto economico da produrre e, una volta spalmato sul materiale che avete scelto, potete facilmente riposizionarlo fino a quando non sarà al posto giusto. È la colla ideale per appendere poster, bordi, piccole sezioni di carta da parati o un’intera superfice che non avevate ancora tappezzato.