Carte da parati per il vostro primo appartamento

Traslocare nel proprio primo appartamento (anche se in affitto) è un grande passo verso l'indipendenza e l'autonomia. Finalmente si è liberi dalle rigide convenzioni e dalle rigide idee di stile dei propri genitori o tutori! Chi ha sempre vissuto solo con la propria famiglia può ora spargere le proprie cose in (almeno di solito) più spazio e godere di molta più libertà in termini di stile di vita. Per le coppie e le giovani famiglie, la prima casa insieme segna l'inizio di una nuova vita.

Tapeten-erste-Wohnung-1

Ma qualunque sia la situazione, il design delle pareti gioca un ruolo importante nella prima casa, e le carte da parati sono l'elemento preferito da tutti coloro che mirano a creare un ambiente elegante e confortevole. Questa guida spiega quali aspetti debbano essere presi in considerazione prima di scegliere la giusta carta da parati, quali debbano essere discussi con il padrone di casa prima di iniziare il progetto e come ottenere risultati perfetti. In alcuni casi, la carta da parati dovrà essere rimossa prima di traslocare in un'altra proprietà, e la scelta del giusto tipo di carta da parati è quindi essenziale.

Analisi della proprietà e ricerca di concetti di carta da parati appropriati

Avete trovato la casa dei vostri sogni e non vedete l'ora di provare a realizzare le vostre idee creative. Per ottenere i migliori risultati possibili, però, è utile dedicare prima un po' di tempo all'analisi e alla pianificazione. Anche i concetti più geniali dovranno infatti essere compatibili con le condizioni in cui si trova a lavorare.

Tapeten-erste-Wohnung-2   Tapeten-erste-Wohnung-3

Ovviamente, ogni casa è diversa in termini di dimensioni e disposizione. La prima casa propria potrebbe essere una nuova costruzione o recentemente ristrutturata, oppure potrebbe essere una casa più vecchia, dove il padrone di casa sarà lieto di vedere rinnovate le pareti. Di seguito sono elencati i singoli passaggi rilevanti per la scelta e la posa della carta da parati per la vostra prima casa.

Tapeten-erste-Wohnung-4   Tapeten-erste-Wohnung-5

1. Analisi del tipo di parete

In che condizioni sono i muri della nuova casa? Questa analisi costituisce il punto di partenza per stabilire come procedere. Vi è una serie di opzioni possibili:

  • Pannelli di compensato bianco, appena appesi o dipinti
  • Altre carte da parati standard, ad es. carte da parati in fibra di vetro e testurizzate, appese o dipinte di recente.
  • Intonaco grezzo
  • Intonaco liscio con o senza strato di vernice
  • Carte da parati posate dal padrone di casa
  • Trattamenti speciali per pareti, ad esempio clinker o rivestimenti in legno

Tapeten-erste-Wohnung-6

A seconda della situazione iniziale, il nuovo rivestimento della parete richiederà più o meno fatica - o sarà addirittura impossibile (ad esempio con pareti in pietra clinker o simili, se il proprietario desidera mantenerle invariate). È possibile posare la carta da parati sull'intonaco grezzo o su pareti in gesso liscio verniciato, ma ciò richiede un po' più di fatica e preparazione, nonché l'approvazione del proprietario. Occorre inoltre valutare quanto tempo pensate di viverci. Se si tratta di uno periodo limitato, la decisione sarà diversa da se pensate di risiedervi a lungo termine. Ci deve essere un giusto compromesso tra sforzo, costi e benefici.

Tapeten-erste-Wohnung-10   Tapeten-erste-Wohnung-11

2. Parlate delle questioni di base con il padrone di casa

Prima di fare progetti concreti per il design degli interni e scegliere la carta da parati, e a seconda della situazione iniziale, potrebbe essere necessario chiedere l'approvazione del padrone di casa. Anche le modifiche strutturali o architettoniche devono essere approvate dal proprietario. Quando si tratta di scegliere la carta da parati, i proprietari hanno voce in capitolo in quanto dovranno sempre pensare in anticipo al prossimo inquilino. Potrebbero richiedere che la carta da parati venga rimossa se il suo design e il suo tipo potenzialmente riducono le possibilità di trovare un nuovo inquilino. In generale, i proprietari non limitano le scelte dei loro inquilini in modo troppo rigoroso, ma la decisione finale è spesso presa quando l'appartamento viene mostrato ai possibili futuri inquilini. Se la carta da parati non piace, il padrone di casa può chiedere che questa sia rimossa. Le clausole dei contratti di locazione che richiedono la rimozione delle carte da parati prima di traslocare sono illegali. Tuttavia, i contratti individuali vanno valutati a parte. Altri fattori da considerare sono se l'alloggio affittato è stato ristrutturato prima del trasloco e se questo presenta segni di usura. Per questo motivo è meglio discutere sempre con il padrone di casa tutte le questioni rilevanti.

Tapeten-erste-Wohnung-8   Tapeten-erste-Wohnung-9

3. Considerazioni pratiche quando si posa o si rimuove la carta da parati

Tutte le carte da parati di design e a motivo sono dotate di uno strato portante in carta o in tessuto non tessuto. Per le carte da parati con uno strato di supporto carta, è necessario un tempo di assorbimento specifico dopo l'applicazione della pasta adesiva per carta da parati, prima che questa possa essere posata sulla parete. A seconda della superficie, questi tipi di tappezzeria possono essere rimossi solo dopo averli inumiditi, oppure possono essere semplicemente rimossi dal muro allo stato secco. In quest'ultimo caso, lo strato superiore si stacca mentre il supporto carta rimane sul muro come carta da rivestimento, oppure viene rimosso con un ulteriore inumidimento seguito da una raschiatura. Le carte da parati con uno strato di supporto non tessuto presentano due vantaggi: La pasta per carta da parati viene applicata direttamente sulla parete, quindi non ci sono tempi di ammollo e i teli della carta da parati sono molto più leggeri in quanto asciutti. Questi tipi di carta da parati possono essere rimossi dalla parete senza lasciare tracce.

Tapeten-erste-Wohnung-7

Poiché si tratta della vostra prima casa, potreste naturalmente non voler andare al risparmio e scegliere un modello di carta da parati più esclusivo. Varie carte da parati di design richiedono una grande quantità di pazienza, accuratezza e abilità durante il processo di posa. Alcuni esempi sono carte da parati metalliche o ad effetto carta stagnola, quelle a perline di vetro o le carte da parati in velluto. Potete trovare una grande quantità di informazioni su queste insolite carte da parati nelle categorie pertinenti nel nostro negozio. Per le carte da parati particolarmente pesanti, si consiglia di utilizzare una combinazione di pasta da parati e colla a dispersione per aggiungere forza adesiva. Tuttavia, questo ha un impatto da considerare sul processo di rimozione. Se non vi sentite di affrontare da soli il vostro progetto di carta da parati, potete sempre rivolgervi a dei professionisti. Basta consultare il vostro imbianchino/decoratore di fiducia.

Tapeten-erste-Wohnung-13   Tapeten-erste-Wohnung-14

Spesso ci si chiede se sia una buona idea posare una nuova carta da parati su vecchi strati di carta da parati. Ci sono alcune eccezioni, ma in generale - e per ottenere i migliori risultati - la risposta è sicuramente una: no! Per ulteriori informazioni, vi preghiamo di leggere la nostra guida Blog Tappezzare su vecchi arredi murali - può essere fatto?

4. Disposizione degli spazi e corretta distribuzione di mobili e accessori

Anche quando visitiamo per la prima volta una potenziale nuova casa, tendiamo a pianificare dove andranno le cose. Per gli appartamenti più grandi con stanze separate per diversi spazi abitativi, la pianificazione è di solito relativamente facile. Gli appartamenti più piccoli, ad esempio quando cucina e soggiorno sono in una stanza, sono un po' più complicati. Lo spazio dato deve essere utilizzato nel modo più intelligente possibile. Lo stesso vale per piccole camere da letto o bagni, o per un corridoio stretto. Se ci sono particolari caratteristiche architettoniche come soffitti alti e pareti, cornicioni o piccoli angoli e nicchie, questi devono essere presi in considerazione nella progettazione di interni e pareti. Prima di tutto, occorre creare il progetto di design degli interni, che consiste nella "planimetria" per i vari aspetti dell'abitare e la disposizione di mobili e accessori in base allo spazio a disposizione.

Tapeten-erste-Wohnung-15

5. Funzionalità e caratteristiche della carta da parati

Le carte da parati di design con motivi e materiali favolosi non hanno solo un impatto positivo sull'aspetto e l'atmosfera di una stanza. A seconda delle loro caratteristiche, offrono infatti anche una serie di vantaggi funzionali. Ad esempio, le carte da parati lavabili e spugnabili sono adatte per le zone "di lavoro" e gli ambienti in cui si sviluppa l'umidità, ad esempio bagni, cucine, camere per bambini, aree di ingresso e corridoi. Le carte da parati in tessuto e quelle vellutate hanno proprietà isolanti e termocontenenti. Le carte da parati naturali in erba, bambù e sughero hanno proprietà di regolazione del clima ambientale e aumentano il senso generale di benessere.

Tapeten-erste-Wohnung-17   Tapeten-erste-Wohnung-18

6. Regole per la scelta della carta da parati e delle preferenze personali

Prima di tutto va notato che quando si tratta di scegliere la carta da parati, le regole non sono più rigide come una volta. Tuttavia, ci sono considerazioni di base che sono ancora valide, soprattutto in termini di colori, combinazioni di colori, dimensioni del motivo, disposizione del motivo, design del motivo e per quanto riguarda le dimensioni della stanza, l'altezza del soffitto, la presenza di soffitti inclinati, la luce naturale e l'atmosfera. Ma quando si tratta di scegliere la carta da parati, gli impulsi principali sono naturalmente il gusto personale e l'intuizione.

Tapeten-erste-Wohnung-20

A volte la tentazione di trasformare la propria prima casa in una versione di Villa Villekulla di Pippi Calzelunghe o di creare una sintesi di ambiziose idee di arredamento d'interni è schiacciante. In teoria, non c'è nulla di sbagliato in questo concetto, purché tutti coloro che vivono in casa ne siano felici. Ma la spontaneità e l'approccio improvvisato sono raramente la decisione giusta.

Tapeten-erste-Wohnung-21

mmaginate di dover riorganizzare una vasta collezione di libri secondo gli argomenti. Cosa ne pensate? Funzionerà tutto al vostro primo tentativo, o avrete bisogno di ristrutturare il vostro piano un paio di volte prima che si sviluppi un sistema funzionante? Esatto - è molto probabile che dovrete ripensare e cambiare il vostro sistema. Lo stesso vale per la vostra prima casa. Dovete ambientarvi, apportare modifiche qua e là, spostare mobili, ecc. Ecco il nostro consiglio per voi: implementate alcune delle vostre idee e lasciate spazio agli adattamenti.

Tapeten-erste-Wohnung-23   Tapeten-erste-Wohnung-24

Se si seguono i seguenti suggerimenti (che non sono regole), il successo sarà garantito:

  • Le stanze buie con poca luce naturale o solo artificiale (piccolo bagno, mansarda), e le stanze piccole o strette beneficiano di carte da parati con colori di base o pattern chiari.

Tapeten-erste-Wohnung-27   Tapeten-erste-Wohnung-26

  • Le stanze grandi e spaziose possono essere suddivise in diverse aree con motivi interessanti o carte da parati di design.

Tapeten-erste-Wohnung-28

  • I motivi orizzontali fanno apparire le pareti e i soffitti alti più bassi, mentre le pareti e i soffitti bassi possono essere "stirati" visivamente scegliendo carte da parati con motivi verticali.

Tapeten-erste-Wohnung-29   Tapeten-erste-Wohnung-30

  • I modelli con motivi di grandi dimensioni e quelli con effetti visivi e strutture di profondità necessitano di essere visti da una certa distanza per dispiegare tutto il loro impatto.

Tapeten-erste-Wohnung-31

  • I colori sono il barometro dell'umore, influenzano le nostre emozioni e le nostre percezioni, possono far apparire una stanza più grande e spaziosa (colori chiari) o più piccola e stretta (colori scuri). Le tonalità di rosso, arancione o giallo sono energizzanti, promuovono la convivialità, aumentano la vitalità e la motivazione e hanno un effetto tonificante e stimolante per l'umore. Il verde e il blu sono ideali per gli ambienti in cui la concentrazione, il rilassamento e la chiarezza di pensiero sono importanti. Il viola è un colore magico e sensuale, risveglia i poteri meditativi, riequilibra e stabilizza. In molte camere è il più adatto come tonalità di accompagnamento. Il bianco è puro, la luce, un contrasto ideale per gli altri colori della carta da parati. Il nero, invece, è una tonalità ribelle che, usata come colore di base o di motivo, dato che conferisce profondità alla stanza.

Tapeten-erste-Wohnung-32   Tapeten-erste-Wohnung-33

  • Evidenziare una sola parete è spesso sufficiente per trasmettere un aura eccitante e significativa ad un ambiente.

Tapeten-erste-Wohnung-34   Tapeten-erste-Wohnung-35

  • Il tema della pavimentazione è spesso trascurato quando si progettano aspetti della progettazione delle pareti. A seconda del tipo, del materiale e del colore, può infatti scontrarsi con la nuova carta da parati, influenzando il quadro d'insieme. Per questo motivo è importante considerare fin dall'inizio i pavimenti, i mobili e gli accessori per creare un senso di armonia.

Tapete-erste-eigene-Wohnung

  • Naturalmente non esiste un master plan definitivo, siamo solo esseri umani, dopotutto. Tuttavia, ha senso utilizzare campioni di modelli prima di prendere decisioni difficili. Per ogni modello di carta da parati nel nostro negozio, è disponibile l'opzione "Ordina/stampa un campione". Un campione di modello originale chiarirà tutte le caratteristiche di un modello specifico, specialmente quelle con superfici insolite, strutture o dettagli complessi.

Tapeten-erste-Wohnung-40

Il nostro blog contiene numerose guide con consigli utili, soluzioni per una varietà di potenziali problemi, o la scelta e la selezione di carta da parati, per esempio:

Ingrandire visivamente un corridoio stretto

Come tappezzare soffitti inclinati

Scegliere la carta da parati per bambini che sia adatta alla loro età