Come ottenere aiuti finanziari per ristrutturare il vostro business nel dopo-Corona

pexels-nataliya-vaitkevich-5642093

Dopo oltre un anno di pesanti lockdown e chiusure forzate delle attività che hanno danneggiato la maggior parte delle economie mondiali, ora sembra che si stia per invertire la rotta. Grazie ai programmi di vaccinazione di massa, molti paesi stanno rapidamente uscendo dalla terza ondata pandemica del COVID-19. Il motore economico si sta finalmente mettendo in moto e la gente è ansiosa di uscire, mangiare al ristorante e andare in vacanza. Con la vita che comincia ad assomigliare a qualcosa di simile alla normalità, per le imprese questo significa il tanto atteso ritorno degli acquirenti in negozio, dei commensali, dei bevitori. La concorrenza è destinata ad essere accanita, e molte piccole imprese affrontano un dilemma sconfortante: come faccio a rimettermi in sesto e a rinnovare i miei locali per attirare nuovi clienti quando le mie finanze sono state prosciugate da mesi di chiusure e da una riduzione delle attività? 

Fortunatamente in molti paesi il governo è pronto ad aiutare, con incentivi pubblici e programmi di una portata mai vista dalla fine della Seconda guerra mondiale. Per aiutarvi a navigare attraverso questi complessi programmi, abbiamo analizzato le offerte in una serie di paesi chiave per vedere quali sezioni sono mirate ad aiutare le piccole imprese e i proprietari di case che vogliono rinnovare le loro proprietà.

Attualmente abbiamo informazioni sui programmi di aiuto nei seguenti sette paesi. Mancano ancora molti altri paesi e vorremmo aggiungerli alla lista. Per favore, dateci una mano a completare la lista inviandoci informazioni sui programmi di aiuto nel vostro paese.



  Germania

Grazie a un'economia forte e a un bilancio sano, la Germania ha finora offerto alcuni dei programmi di rilancio più comprensivi per aiutare le imprese a superare la crisi economica causata dalla pandemia COVID-19.

Quali programmi sono disponibili?

Un terzo pacchetto completo chiamato "Corona-Überbrückungshilfe III" è stato recentemente approvato e messo in vigore dal governo federale. Offre sovvenzioni per coprire diverse spese, comprese le ristrutturazioni interne per le imprese. 

Quali sono i requisiti generali?

  1. Si applica ai lavoratori autonomi e alle imprese con un fatturato annuo massimo di 750 milioni di euro.
  2. Le imprese devono dimostrare di aver subito un calo di fatturato legato alla Corona di almeno il 30% in almeno un mese nel periodo compreso tra novembre 2020 e giugno 2021 (rispetto al mese di riferimento del 2019).
  3. Gli affitti di appartamenti per vacanze sono inclusi purché l'attività sia svolta su base commerciale.

Dove posso fare domanda?

La domanda può essere presentata tramite un consulente fiscale, un revisore, un avvocato o un contabile certificato entro il 31 agosto 2021. Maggiori informazioni sono disponibili qui: https://www.ueberbrueckungshilfe-unternehmen.de/UBH/Redaktion/DE/Artikel/ueberbrueckungshilfe-iii.html

Include anche la carta da parati?

Sì, a condizione che le carte da parati in questione abbiano una classificazione "lavabile" (cioè modelli in tessuto non tessuto o rivestiti in vinile), quindi classificabili come parte delle misure di igiene. Possono quindi essere inquadrate come "Spese per la manutenzione necessaria del capitale fisso". Non è necessario che il lavoro sia eseguito da un'azienda. Tuttavia, solo l'acquisto di materiali è rimborsabile e non i relativi costi di installazione (eseguiti in proprio).


pexels-nataliya-vaitkevich-5642113

  Italia

Grazie a un massiccio fondo strutturale concesso al paese da parte dell'Unione Europea, l'Italia offre alcuni incentivi molto interessanti sia per le imprese che per i proprietari di case che vogliono rinnovare i propri ambienti.

Quali programmi sono disponibili?

A - Bonus per i rinnovi e le ristrutturazioni del Recovery Fund 

Conosciuto anche come "superbonus", il programma offre una sovvenzione fino al 110% per lavori di ristrutturazione intrapresi sia in case private che in imprese come alberghi e ospitalità. La sovvenzione è pagata sotto forma di credito d'imposta.

Quali sono i requisiti generali?
  1. Si applica per i lavori di ristrutturazione effettuati dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022.
  2. I lavori devono comprendere l'isolamento termico, la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale o la riduzione del rischio sismico nei condomini o nelle singole abitazioni.
  3. Il credito d'imposta viene rateizzato in 4/5 anni, a seconda di quando sono stati eseguiti i lavori.
  4. Il credito d'imposta può anche essere ceduto. Le banche agiscono come agenti di intermediazione in questo tipo di transazioni.
Dove posso fare domanda?

La richiesta deve essere organizzata tramite un consulente fiscale certificato. Per ulteriori informazioni:
https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/superbonus-110%25

Può essere utilizzato anche per la carta da parati?

Sì, purché sia parte di un progetto di miglioramento più ampio, è possibile aggiungere i costi della carta da parati al rinnovo generale dei muri. La carta da parati deve essere acquistata e addebitata come parte dell'intero progetto. 

B - Bonus ristrutturazione e rinnovo finanziato dal governo italiano

Questo bonus di ristrutturazione finanziato dal governo copre il 50% delle spese totali. Funziona in modo simile al bonus dei fondi di recupero di cui sopra, ma con una portata più ampia.

Quali sono i requisiti generali?
  1. Gli interventi di ristrutturazione devono riguardare la manutenzione ordinaria, la manutenzione straordinaria, il restauro e il risanamento conservativo, la ristrutturazione edilizia, eseguiti su tutte le parti comuni di edifici residenziali o su singole unità immobiliari residenziali con lo scopo di migliorare l'efficienza energetica.
  2. Le spese per gli interni e altri servizi professionali correlati si qualificano come parte di un progetto di ristrutturazione più ampio.
  3. Detrazione fiscale del 50% per i contribuenti che effettuano lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria in condomini o singoli edifici. 
  4. Il bonus viene erogato sotto forma di credito d'imposta ed è frazionato in rate annuali distribuite su dieci anni. Come sopra, il credito può essere ceduto. Le banche fungono da agenti di intermediazione in queste operazioni. 
  5. Il tetto massimo di spesa è di 96.000 euro. 
Dove posso fare domanda?

La domanda deve essere organizzata tramite un consulente fiscale certificato. Per ulteriori informazioni:
https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/schede/agevolazioni/detrristredil36/schinfodetrristredil36

Può essere utilizzato anche per la carta da parati?

Sì. Purché sia parte di un progetto di ristrutturazione più ampio che coinvolga le pareti interessate.


pexels-nataliya-vaitkevich-5641773

  Spagna

A differenza di altre economie occidentali, il governo centrale fornisce un minor numero di programmi di sostegno per la ristrutturazione. Sono tuttavia disponibili diverse misure grazie ai fondi che l'Unione Europea ha concesso al paese.

Quali programmi sono disponibili per le piccole imprese?

Il "Plan de Refuerzo para la hostelería, el turismo y el comercio", varato alla fine dell'anno scorso dal governo federale, mira ad aiutare le piccole imprese del commercio e dell'ospitalità ad aumentare la loro liquidità incentivando la riduzione degli affitti, offrendo rinvii fiscali, migliorando l'accesso ai finanziamenti e ritardando i contributi della previdenza sociale.

Quali sono i requisiti generali?

  1. Offre prestiti a basso interesse, garantiti dallo Stato, come incentivo alla ripresa per le piccole imprese.
  2. I prestiti non devono superare 1,5 milioni di euro.
  3. Garantisce anche riduzioni di tasse e affitti alle piccole imprese di ospitalità colpite dalla pandemia.

Dove posso fare domanda?

La richiesta deve essere organizzata tramite un consulente fiscale certificato. Per ulteriori informazioni:
https://www.profesionalhoreca.com/2020/12/22/presentado-el-plan-de-refuerzo-a-la-hosteleria-y-turismo-insuficiente-para-el-sector/

Può essere utilizzato anche per la carta da parati?

Anche se la carta da parati e le ristrutturazioni interne non sono esplicitamente menzionate, i prestiti e le misure finanziarie mirano direttamente alla ripresa dell'industria dell'ospitalità, comprese le misure per attirare di nuovo i clienti attraverso la riqualificazione dei loro interni.

Piani regionali

Ci sono ulteriori schemi per sostenere il settore dell'ospitalità a livello regionale. Per esempio, la Galizia ha approvato un piano che comprende sovvenzioni e prestiti garantiti e include investimenti sotto forma di aiuti finanziari volti a migliorare gli alloggi turistici e i ristoranti galiziani: https://www.hosteltur.com/141143_galicia-destinara-36-m-a-un-plan-de-choque-para-el-turismo-en-2021.html

Dove posso fare domanda?

Controllate il sito web della vostra autorità regionale per maggiori informazioni.

Quali programmi sono disponibili per i proprietari di case?

Il "Plan de rehabilitación y regeneración urbana" spagnolo è un sostegno finanziario sovvenzionato dall'UE per le persone che vivono in Spagna le cui proprietà hanno necessità di apportare miglioramenti essenziali alla casa. 

Quali sono i requisiti generali?

  1. Aperto a tutti i residenti in Spagna.
  2. Si applica ai proprietari di casa ma anche agli affittuari.
  3. Una volta concesso, il progetto deve essere completato entro 12 mesi.
  4. Le sovvenzioni coprono il miglioramento dell'efficienza energetica, la conservazione, la sicurezza e i lavori di ristrutturazione urbana e rurale.
  5. Valgono fino a 12.000 euro per una casa o 8.000 euro per un appartamento, fino a un massimo del 40% del costo totale.
  6. Alcuni comuni offrono un aiuto extra per i minori di 35 anni e per i richiedenti con reddito molto basso (fino al 75% del costo).

Dove posso fare domanda?

I fondi sono assegnati tramite ciascuna autorità regionale. Per ulteriori informazioni:
https://www.mitma.gob.es/arquitectura-vivienda-y-suelo/programas-de-ayudas-a-la-vivienda/

Può essere utilizzato anche per la carta da parati?

Sì. Purché faccia parte di un progetto di miglioramento più ampio, è possibile aggiungere i costi della carta da parati alla ristrutturazione generale delle pareti.


  Portogallo

Il governo del Portogallo ha lanciato alcune iniziative legate a COVID per sostenere le piccole imprese nel settore dell'ospitalità. Tuttavia, la maggior parte di queste sta per scadere (o è già scaduta). Non è chiaro se saranno prorogate. Per ulteriori informazioni: https://ec.europa.eu/competition/state_aid/cases1/20214/291656_2237040_28_2.pdf 

Quali programmi sono disponibili per i proprietari di case?

Il piano "Casa Eficiente" è un programma governativo rivolto agli individui che hanno intenzione di investire nel miglioramento dell'efficienza energetica della loro proprietà.

Quali sono i requisiti generali?

  1. Si rivolge esclusivamente alle proprietà private.
  2. Consiste in sovvenzioni a fondo perduto. 
  3. I proprietari privati di immobili costruiti prima della fine del 2006 possono chiedere un rimborso fino al 70% delle loro spese relative all'ottimizzazione energetica.
  4. I rimborsi sono limitati a 15.000 euro per proprietario e 7.500 euro per edificio o unità.

Dove posso fare domanda?

Sul portale del governo: https://casaeficiente2020.pt/

Può essere utilizzato anche per la carta da parati?

Purché faccia parte di un progetto di miglioramento più ampio, è possibile aggiungere i costi della carta da parati alla ristrutturazione generale delle pareti.


pexels-nataliya-vaitkevich-5641684

  Francia

Il governo francese ha lanciato un piano di rinnovamento delle case di ampia portata. Chiamato "MaPrimeRénov", mira a migliorare il patrimonio abitativo del paese rendendolo più ecosostenibile

Quali sono i requisiti generali?

  1. Aperto a tutti i residenti francesi che pagano le tasse in Francia.
  2. Ogni famiglia può ottenere fino a 20.000 euro, a seconda di una serie di parametri.
  3. Precedentemente riservato alle famiglie a basso reddito, lo schema è ora disponibile per tutti, compresi i proprietari di immobili in affitto e i proprietari di seconde case.
  4. La proprietà deve avere almeno due anni.

Dove posso fare domanda?

È necessario creare un account su: https://www.maprimerenov.gouv.fr/ 

Per ulteriori informazioni:
https://www.economie.gouv.fr/particuliers/prime-renovation-energetique

Una guida completa al piano è disponibile anche qui:
https://www.economie.gouv.fr/files/2021-01/GuidemaprimerenovJanvier2021.pdf

Può essere utilizzato anche per la carta da parati?

Solo come parte di un piano di miglioramento energetico che richiede la ristrutturazione delle pareti interne.


  Regno Unito

L'unico sostegno ancora disponibile per sostenere le piccole imprese è il "Recovery Loan Scheme" il cui scopo è quello di aiutare le imprese di qualsiasi dimensione ad accedere a prestiti e altri tipi di sostegno finanziario in modo che possano riprendersi dopo la pandemia.

Quali sono i requisiti generali?

  1. Lo schema è aperto a tutte le imprese che operano nel Regno Unito.
  2. Le imprese devono dimostrare che sarebbero redditizie se non fosse per la pandemia, e che siano state influenzate negativamente da essa.
  3. Prestiti fino a 10 milioni di sterline.
  4. La data di scadenza è il 31.12.2021. 

Dove posso fare domanda?

I prestiti sono offerti tramite le banche partecipanti:
https://www.british-business-bank.co.uk/ourpartners/recovery-loan-scheme/current-accredited-lenders/

Per ulteriori informazioni:
https://www.gov.uk/guidance/recovery-loan-scheme

Può essere utilizzato anche per la carta da parati?

Sì, non ci sono vincoli specifici legati al prestito, quindi può essere utilizzato per scopi di ristrutturazione interna.


pexels-nataliya-vaitkevich-5642101

  Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti sono stati uno dei paesi più proattivi nell'offrire sostegno finanziario ai proprietari di case e alle piccole imprese che hanno necessità di aiuto nella ristrutturazione delle loro proprietà.

Quali programmi sono disponibili per le piccole imprese?

Il piano "America Rescue Plan" di Biden, approvato l'11 marzo, offre i seguenti programmi:

A - Restaurant Revitalization Fund (RFF)

Nonostante il nome, il programma si rivolge a piccole imprese private di servizi alimentari, tra cui bar e saloni, taverne, locande, saloni, brewpub o altri luoghi simili in cui il pubblico o gli avventori si riuniscono con lo scopo principale di consumare cibo o bevande. Questo fondo fornisce sovvenzioni fino a cinque milioni di dollari per coprire la perdita di entrate legate alla pandemia. I fondi possono essere utilizzati per una varietà di scopi, compresi i lavori di ristrutturazione per mantenere in piedi l'attività. 

Dove posso fare domanda?

Attraverso la seguente pagina governativa:
https://www.sba.gov/funding-programs/loans/covid-19-relief-options/restaurant-revitalization-fund

B - State Small Business Credit Initiative (SSBCI)

Un nuovo fondo federale per gli stati per fornire prestiti a basso interesse e altri investimenti per aiutare le loro economie di piccole imprese a risollevarsi.

Dove posso fare domanda?

Attraverso il tuo stato di residenza. Maggiori informazioni qui: 
https://home.treasury.gov/policy-issues/small-business-programs/state-small-business-credit-initiative-ssbci

Quali programmi sono disponibili per i proprietari di case?

A - Prestiti del Department of Housing and Urban Development (HUD)

Progettati per finanziare la ristrutturazione se la casa acquistata ha bisogno di essere risanata, coprono quei costi laddove i normali mutui non lo farebbero. Per aiutare gli acquirenti a evitare un secondo prestito a costi elevati, attraverso i programmi di prestito di ristrutturazione FHA, il governo assicura il prestito, includendo gli importi di acquisto e ristrutturazione in un unico pacchetto e assicurando il tutto per il fornitore del prestito. 

Dove posso fare domanda?

I requisiti di ammissibilità sono molto ampi, da piccole modifiche fino a una casa che sarà rasa al suolo e completamente ricostruita. Per ulteriori informazioni: https://www.hud.gov/topics/home_improvements

B - Housing Initiative Programs (HIP)

Prestiti a basso o nullo interesse sovvenzionati dalle contee o da altri governi locali. Questi sono progettati per aiutare le persone a ristrutturare le loro case.

Dove posso fare domanda?

Gli HIP non sono disponibili ovunque. La soluzione migliore è contattare l'assessore fiscale della contea locale. Potrebbe essere necessario passare attraverso un prestatore privato per ottenere un HELOC (Home Equity Loan) sovvenzionato dalla contea interessata.

C - Deroghe fiscali temporanee

Questi programmi permettono esenzioni totali o parziali dalle tasse di proprietà locali quando si ristruttura la casa. L'ammissibilità varia a seconda della contea o della città, ma in genere qualsiasi proprietario di una proprietà può qualificarsi. La proprietà di solito deve essere occupata dal proprietario (ma non sempre).

Dove posso fare domanda?

Questi programmi sono concessi dagli assessori fiscali delle contee o delle città. Per ulteriori informazioni: https://www.usa.gov/repairing-home

I tre programmi di cui sopra condividono caratteristiche simili: 
  1. Il proprietario della casa deve fare domanda prima di eseguire il lavoro. Gli incentivi non sono disponibili per ristrutturazioni effettuate in passato.
  2. I programmi sostengono principalmente i miglioramenti di base che aumentano il valore della proprietà; non si applicano ai lussi o alle comodità come spa o cucine all'aperto.
  3. È necessaria almeno un'ispezione prima dell'inizio dei lavori per assicurarsi che il progetto esista e che proceda secondo i piani.
Questi programmi possono essere utilizzati anche la carta da parati?

Sì, nella maggior parte dei casi, questi costi possono essere inclusi come parte della ristrutturazione.