Come posare la carta da parati attorno a prese ed interruttori

Come-posare-la-carta-da-parati-attorno-a-prese-ed-interruttori-Per-prima-cosa-staccate-la-corrente

1 Per prima cosa, staccate la corrente!! (e magari, controllate anche con un misuratore di tensione)

Tappezzare attorno a prese ed interruttori è in realtà molto facile. La cosa più importante da ricordare è di STACCARE la corrente così da non mettere a rischio la vostra vita! Vi forniamo qua alcuni dettagli su come applicare teli attorno a prese ed interruttori.

Come regola generale vi raccomandiamo di staccare sempre la corrente
quanto lavorate su pareti che contengono prese ed interruttori. Gli schizzi di pasta adesiva o l’umidità che entra nei circuiti elettrici possono essere infatti pericolosi anche quando non state lavorando direttamente sull’area in questione. Quando avete preparato le pareti per essere tappezzate, avrete già tolto le armature che circondano prese ed interruttori.

Prima di posare un telo di carta da parati su una parete con presenti prese e/o interruttori dovete staccare i fusibili.

Può essere utile utilizzare un misuratore di tensione per assicurarsi che non passi più effettivamente corrente nei cavi elettrici. Questi strumenti sono utilizzati comunemente dagli elettricisti ed assomigliano a dei cacciaviti. Sono equipaggiati con un piccolo indicatore luminoso che lampeggia in presenza di corrente elettrica. Per controllare se ci sia tensione occorre appoggiare la punta metallica (quella non isolata) sul contatto elettrico, con un dito che preme il pulsante all’altra estremità per attivarlo. Se è presente corrente/energia elettrica la piccola luce si accenderà. Questo strumento è stato creato così che la corrente che lo attraversa non risulti dannosa all’utilizzatore.

Come-posare-la-carta-da-parati-attorno-a-prese-ed-interruttori-Tagliare-la-carta-da-parati-diagonalmente

2 Tagliare la carta da parati diagonalmente e rimuovere le eccedenze

Posate il telo di carta da parati normalmente, andando a coprire la presa e/o l’interruttore. La posizione della presa è facile da sentire toccando la carta da parati, mentre l’interruttore di solito crea un piccolo dosso nella tappezzeria. Spazzolate ora la carta da parati o passateci sopra il rullo, andando in direzione dell’interruttore per delinearne meglio i contorni.

Usate un taglierino per tagliare diagonalmente la carta da parati al centro dell’apertura della presa o dell’interruttore, proprio come sta facendo la nostra ragazza della carta da parati. Assicuratevi che vi siano eccedenze sufficienti attorno alla presa o all’interruttore così che le armature possano poi coprirle. In altre parole, non tagliate via troppo dall’area attorno ai bordi. Piegate a croce verso l’esterno la carta da parati tagliata e rimuovete le tracce di pasta adesiva dalla presa o dall’interruttore e dalle aree attorno ad essi.

Dopo aver fatto passare i soliti tempi di asciugatura, usate il taglierino per rimuovere con attenzione le eccedenze (non scordate di lasciare una sovrapposizione di circa 2-4 mm!). Premete bene la carta da parati attorno ai bordi.

Per assicurarvi che le tracce rimaste di pasta adesiva (non visibili ad occhio nudo) si siano asciugate completamente, attendete almeno 30 minuti prima di riconnettere l’elettricità.